***video***FORMIA SERVIZI, SERVIZIO SOSTA VERSO L’AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA DEGLI EX DIPENDENTI


I trentuno dipendenti della ex Formia Servizi riuniti questa mattina in conferenza stampa hanno chiesto all’amministrazione comunale e al sindaco un incontro urgente per discutere delle modalità di attuazione del servizio di controllo della sosta a pagamento in via di un prossimo affidamento alla costituenda cooperativa degli ex dipendenti. Riportiamo, così come pervenutoci, il documento stilato dai trentuno lavoratori.

“I dipendenti Formia Servizi in fallimento

premesso 1. che gli stessi hanno avanzato richiesta per condurre in affitto l’azienda della fallita Formia Servizi spa ai sensi articolo 104 bis legge fallimentare sotto forma di costituenda cooperativa; 2. che detta istanza è stata depositata presso il Tribunale di Latina sezione fallimentare Giudice Lollo in data 5 aprile; 3. che con decreto in pari data il Giudice Delegato trasmetteva la detta istanza al Curatore Navarra per il parere obblicatorio; 4. che in data 18 aprile il predetto Curatore esprimeva parere favorevole alla detta istanza, 5. che in data 21 aprile 2011 il Giudice Delegato al Fallimento depositava provvedimento Cron. 1775 del seguente tenore “Il Gd visto predisporre tutte le modifiche ritenute necessarie e/o opportune allo stipulando contratto di affitto da sottoporsi al parere del Comitato dei Creditori”.

Considerato

a- che tale procedura assicurerà il livello occupazione a tutti gli ex dipendenti della società fallita, garantendo l’immediato reinserimento dei 31 addetti nel mondo lavorativo; b – che il Consiglio Comunale di Formia con delibera 58 del 17 novembre 2010 al fine di consentire al Curatore fallimentare la formulazione della proposta di esercizio provvisorio, ha dichiarato la disponibilità a concedere il servizio pubblico della sosta a pagamento nelle aree già individuate con delibera n.8 del 15.02.2010; c – che l’Ente Comunale, socio al 62% della spa dichiarata fallita, con Delibera del 31 marzo 2011 ha manifestato la disponibilità a dar seguito alla proposta di affitto dell’azienda da parte della costituenda cooperativa, salvo i pareri obbligatori degli organi della procedura; d – che il Curatore e il Giudice Delegato, previa verifica della legittimità e proponibilità anche nel merito della istanza di affitto di azienda, hanno espresso parere favorevole; e – che oggi è necessario solo acquisire il parere del Comitato dei Creditori; f – che i professionisti incaricati dagli scriventi hanno già fissato un incontro col Curatore per il giorno 26 aprile per definire i dettagli dello stipulato contratto;

per i motivi su esposti

hanno chiesto

all’amministrazione comunale e al sindaco un incontro urgente per discutere delle modalità di attuazione del servizio da svolgersi necessariamente di concerto con l’amministrazione comunale, in ossequio alle convenzioni stipulate tra questa e la Formia Servizi spa.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social