FINDUS, FIOM E FILCAMS CGIL ADERISCONO ALLO SCIOPERO

Fiom e Filcams Cgil provinciali parteciperanno allo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali di categoria della Findus di Cisterna di Latina. “L’annuncio fatto dalla dirigenza dell’azienda a Fai, Flai e Uila sulla riorganizzazione dello stabilimento Findus di Cisterna – dicono i segretari della Fiom, Tiziano Madonna, e della Filcams Cgil, Anselmo Briganti – apre uno scenario di crisi nel quale sono compresi anche i lavoratori delle ditte esterne che da anni lavorano nello stabilimento Findus di Cisterna. La decisione dell’azienda di rivedere i contratti di appalto dimostra la volontà aziendale di operare tagli ai posti di lavoro dell’indotto di questa importante azienda. Per questo motivo abbiamo deciso di aderire con i lavoratori delle ditte esterne alle iniziative di protesta che si svolgeranno venerdì 22 aprile. Questa riorganizzazione colpisce tutti i lavoratori e per questo siamo pronti a fare quadrato tutti insieme in difesa dei posti di lavoro”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Cassa integrazione per i dipendenti Findus di Cisterna di Latina – 13 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Venerdì lo sciopero dei lavoratori Findus – 19 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social