Ancora un esemplare di lupo investito, probabilmente una femmina

Ancora un esemplare di lupo investito, probabilmente una femmina

“Grazie alla segnalazione di un nostro collaboratore abbiamo appena saputo del ritrovamento della carcassa di un lupo (probabilmente una femmina) investita sulla S.S. 630. Sul posto è già intervenuta una pattuglia di Guardiaparco del Parco Naturale dei Monti Aurunci e una pattuglia dei Carabinieri Forestali di Pontecorvo. Restiamo in attesa di ulteriori informazioni, consapevoli che se si trattasse davvero di una femmina sarebbe ancora più grave, dato il periodo. Grazie a Salvatore Giordano per le foto e le informazioni.”

E’ questo il post pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione Wolf Aurunci. L’ennesimo caso si lupo investito. L’episodio può essere stato accidentale ma com’è noto purtroppo spesso accade altro. Bracconaggio, bocconi avvelenati, trappole per uccidere i lupo vengono disseminate in tutto il Paese non soltanto in provincia di Latina. E poi tanta disinformazione per fare crescere la paura del lupo e “giustificare” mattanze e bracconaggio. Grazie al lavoro di realtà come Wolf Aurunci esiste fortunatamente una controparte e volontari che contribuiscono alla tutela del lupo. Importante anche l’attività di sensibilizzazione che si fa attraversi enti come i Parchi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]