Fiamme Gialle Gaeta: Ruggero Tita si aggiudica ancora il premio di ‘Velista dell’anno’

Fiamme Gialle Gaeta: Ruggero Tita si aggiudica ancora il premio di ‘Velista dell’anno’

Si è conclusa a Roma, nella stupenda cornice di Villa Miani, la 27esima edizione del “Velista dell’anno 2020”. 

Il prestigioso premio assegnato dalla F.I.V. al velista italiano che durante l’anno ha ottenuto i migliori risultati in campo internazionale, è stato conferito, per la terza volta (2017, 2018 e 2020), al plurititolato equipaggio formato dal gialloverde Ruggero Tita in coppia con la prodiera Caterina Banti (CC Aniene), nella classe olimpica Nacra 17. 

L’importante riconoscimento ai due atleti azzurri, giunge proprio alla vigilia delle Olimpiadi a conferma della grande considerazione che tutto il mondo velico italiano riserva all’equipaggio che più di tutti è accreditato a competere per una medaglia.

Attestazione di stima davvero meritata sui campi di regata della trascorsa difficile stagione, in cui tra annullamenti e spostamenti di date, i nostri campioni sono riusciti ad aggiudicarsi, oltre alla regata internazionale di Kiel, stravinta con un giorno di anticipo, anche e soprattutto l’ambitissima medaglia d’oro conquistata al Campionato Europeo di Attersee (AUT).

Presenti all’evento anche le “Fiamme Gialle” Silvia Zennaro e Marta Maggetti che, insieme allo stesso Ruggero Tita, rappresenteranno la nostra nazione ai prossimi Giochi di Tokyo, rispettivamente nelle classi ILCA 6, RS:X-W e Nacra 17.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]