Cane “prigioniero”: donna denunciata per maltrattamento e abbandono di animali

Cane “prigioniero”: donna denunciata per maltrattamento e abbandono di animali

Una donna di Fondi è stata denunciata per maltrattamento e abbandono di animali. Si tratta di una 51enne, raggiunta da un doppio deferimento in seguito a un servizio operativo portato a termine dagli agenti della polizia locale.

Stando alle indagini aveva lasciato in pessime condizioni il proprio cane, costretto in solitudine all’interno di un terreno nell’area periferica di via Fasana: l’animale è stato rinvenuto legato a una corda lunga appena un metro, e presentava una profonda ferita riconducibile all’azione del collare, troppo stretto.

Liberato e rifocillato, dopo un’informativa redatta dall’ispettore capo Giovanni Mosconi ed inviata al pubblico ministero Martina Taglione il cane, ribattezzato Roger, è stato affidato in via temporanea ai volontari dell’associazione “Vita”. Ed è ora in cerca di una nuova casa: sarà affidato in adozione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]