Saltata ogni ipotesi di accordo, il Pd vuole la guida di Latina

Saltata ogni ipotesi di accordo, il Pd vuole la guida di Latina

Ci avevano provato i Dem a riaprire la partita delle alleanze, trovando un accordo con Latina Bene Comune e con il sindaco Damiano Coletta, ma alla fine, la crisi prima ancora dell’accordo aveva fatto saltare il banco.

Qualche “pontiere” ha provato a ricucire, ma la poca convinzione dei civici in maggioranza e i mal di pancia tra le fila del Pd hanno fatto il resto. I due schieramenti – malgrado la volontà di provare a fare fronte comune alla prossima tornata elettorale – si sono definitivamente allontanati.

Il Pd adesso tira dritto: “Siamo pronti a guidare la città”. Le parole sono quelle del segretario comunale Alessandro Cozzolino e vengono riportate da Latina Oggi, che rilancia la decisione che sarebbe stata presa dai Dem nel corso della direzione del partito.

Saltato l’accordo, dunque, il Pd prepara la sfida alle prossime amministrative. Come? Con il congresso cittadino. Un congresso che, secondo gli esponenti del partito di Zingaretti deve evitare la corsa alle tessere e ripartire da proposte e soluzioni per la città.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social