La pellicola di De Santis “Italiani Brava Gente” conquista Fondi

La versione restaurata proiettata dinanzi a un auditorium della Banca Popolare stracolmo

La pellicola di De Santis “Italiani Brava Gente” conquista Fondi

Foto di Vincenzo Bucci

Legame inscindibile quello tra Giuseppe De Santis e la sua Fondi. Il regista che ha fatto grande il neorealismo, domenica pomeriggio era presente – seppur non fisicamente – nell’auditorium della Banca Popolare di Fondi, dove, grazie all’impegno dello stesso istituto di credito, della Genoma Films ed Ebano del Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale e soprattutto della stessa associazione intitolata all’illustre fondano, è stata proiettata dinanzi ad oltre 300 persone, la pellicola restaurata di “Italiani Brava Gente”.

Il film, del 1965, narra della campagna di Russia durante la seconda guerra mondiale e dei paradossi tutti italiani. L’evento doveva essere preceduto dall’incontro con l’unico attore protagonista ancora vivente Raffaele Pisu, che a causa di un intervento, invece, non è potuto essere presente. Lo stesso Pisu, ha inviato diversi video, che sono stati proiettati precedentemente al film, per scusarsi, ringraziare il pubblico e per precisare come quella pellicola di De Santis sia un vero capolavoro.

Durante la manifestazione sono stati assegnati anche i premi ai migliori elaborati realizzati dagli studenti degli Istituti delle scuole superiori di Fondi che hanno partecipato alle proiezioni e agli incontri della sezione “Cinema &/è Scuola”, incentrati sulla visione e l’analisi di film del Neorealismo e della Commedia all’italiana. I premi sono stati assegnati dai due giurati Gino Fiore e Maria Luigia Marino.

Con la proiezione di “Italiani Brava Gente”, si conclude la XVII edizione del Fondi Film Festival. L’appuntamento – come hanno lanciato dal palco dell’auditorium Marco Grossi e Virginio Palazzo – è per il 2019, quando si festeggerà il 20° anniversario della costituzione dell’Associazione Giuseppe De Santis.

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]