Uiltucs Latina: “Sciopero scongiurato appalto AUSL”

Uiltucs Latina: “Sciopero scongiurato appalto AUSL”

“Sciopero sospeso di tutto il personale impiegato alla Vigilanza Armaya e Guardiania negli ospedali di Latina e Provincia, e’ stato raggiunto l’accordo sulle problematiche salariali con  la societa’ che svolge il servizio su Latina, Istituto di Vigilanza Urbe.”

Lo dichiara in una nota il segretario provinciale Uiltucs-Uil Latina, Gianfranco Cartisano.

“Sin dall’inizio dell’appalto la societa’ non rispettava il giorno del pagamento dei stipendi, tale situazione determinava difficolta’ alle maestranze addette, circa 30 dislocati la maggior parte all’Ospedale Santa Maria Goretti i restanti lavoratori nei presidi Ospedalieri della Provincia.

Gianfranco Cartisano

Uno sciopero scongiurato, dichiara la Uiltucs Latina che avrebbe creato inevitabili difficolta’ visto il servizio svolto di pubblica utilita’, siamo stati costretti ad annunciare e dichiarare giorni fa lo sciopero degli addetti a fronte dei ripetuti ritardi sul pagamento dei stipendi.

Una vittoria in parte, l’impegno della societa’ che svolge il servizio deve essere mantenuto, il rispetto sul pagamento degli stipendi rimane un elemento fondamentale per la Uiltucs Latina, il ritardo  sui pagamenti delle amministrazioni pubbliche a volte ricade sui lavoratori, questo modo di operare non puo’ diventare un disagio che ricade sui lavoratori, in questo caso abbiamo oltretutto anche constatato come Uiltucs Latina  che la Direzione AUSL Latina ha correttamente pagato il servizio di Vigilanza e Guardiania. 

L’impegno e la determinazione di tanti lavoratori hanno contribuito al raggiungimento dell’accordo, senza l’impegno sottoscritto dell’Istituto di Vigilanza Urbe il servizio domani Mercoledi  7 Novembre si sarebbe fermato come da autorizzazione della Commissione Sciopero Servizi Essenziali Pubblica Utilita’, l’accordo raggiunto sull’individuazione del giorno in cui avverra’ il pagamento dei stipendi e’ un obiettivo che trasmette tranquillita’.

Questo rivendicavano  i lavoratori, dopo un mese di lavoro e’ giusto conoscere il giorno in cui avverra’ il pagamento dello stipendio, in questa azienda sino al mese scorso tutto cio’ non avveniva, accordo raggiunto, ma comunque per la Uiltucs Latina l’appalto deve essere monitorato, il rischio d’impresa anche in questo caso ricadeva sui lavoratori, scongiurato lo sciopero dobbiamo ripristinare le giuste regole in un comparto gia’ aggredito da forti fenomeni, appalti al ribasso, ed applicazione di contratti anomali,  i lavoratori hanno saputo esprimere il proprio disagio ed hanno raggiunto l’accordo i veri attori principali in questa vertenza possiamo dire come Uiltuics Latina sono stati loro, la loro determinazione e’ stata indispensabile per raggiungere  l’accordo.”

 

Comments are closed.

h24Social