Una piantagione di marijuana nell’orto e un arsenale in casa: due arresti a Latina

Una piantagione di marijuana nell’orto e un arsenale in casa: due arresti a Latina

Prosegue l’azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei militari della Compagnia carabinieri di Latina nell’ambito di una piu’ ampia azione coordinata dal comando provicniale carabinieri di latina.

L’intensificaizone dei servizi svolti sul territorio portato nella giornata di ieri a trarre in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sotanza stupefacenti m.r. cl.1965 del luogo e p.o. cl.1986 nata in ucraina. Ad operare congiuntamente sono state le stazioni carabinieri di Latina scalo e Borgo Podgora che attraverso una rete informativa capillarmente distribuita sul territorio sono giunti ad avere notizia di una possibile piantagione di marijuana nel territorio di latina scalo.

Per questo, ulteriormente approfondito il quadro informativo iniziale a disposizione, i militari hanno fatto accesso presso l’abitazione in questione e avendo constatato la fondatezza delle informazioni raccolte hanno eseguito un’approfondita perquisizione che e’ stato necessario estendere anche in un terreno di pertinenza dell’abitazione.

All’esito delle operazioni i militari hanno rivenuto:

  • 78 piante di marijuana dell’altezza di circa 2,5 metri cadauna ancora piantate nel terreno.
  • 5,250 kg di marijuana gia’ essiccata e tritata;
  • 2,7 kg di marijuana di gia’ essiccata non ancora tritata;
  • 1 bilancino di precisione;
  • 2attrezzi per la tritatura dello stupefacente;
  • materiale per il confezionamento;

Inoltre sempre nel contesto della medesima operazione di polizia i militari hanno rivenuto:

  • 1 paio di manette di sicurezza in acciaio prive di matricola;
  • 5 coltelli a serramanico del genere proibito di diversa lunghezza dai 16 ai 32 cm;
  • 1 pistola tipo revolver cal.4 mm flobert di origine russa marca safari magnum avente matr.x27259 unitamente a n.250 proiettili medesimo calibro;
  • 1 carabina ad aria compressa marca norica cal.4,5 matricola n.15619-02;
  • 1 carabina ad aria compressa modello 25 priva di matricola;
  • 1 carabina ad aria compressa smontata composta da culatta e canna marca diana mod.35 cal.4,5 priva di matricola;

L’uomo su disposizione dell’a.g. e’stato associato presso la casa circondariale di latina mentre la donna presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. L’attivita’ di prevenzione e contrasto svolta dai militari della compagnia di latina medianti l’intensificazione dei servizi svolti per il controllo del territorio proseguira’ anche nei prossimi giorni e in particolare nel corso del fine settimana nelle aree della movida e principale aggregazione.

Comments are closed.

h24Social