Turismo a Ponza, l’incontro presso l’istituto “Pisacane”

Turismo a Ponza, l’incontro presso l’istituto “Pisacane”

Su invito del dirigente scolastico Anna Maria Masci si è tenuto nei giorni scorsi, presso la sede dell’istituto comprensivo “Pisacane” di Ponza, un incontro di analisi e progettazione dell’offerta turistica per Ponza a cui hanno partecipato Comune, Pro Loco, associazioni di categoria.

“Al ritorno dalla Borsa Internazionale del Turismo, tenutasi a Milano dall’11 al 13 febbraio, infatti l’ITC/ITT, rispettoso del suo ruolo di ente formatore, sempre più aperto al territorio e consapevole di poter contribuire ad una nuova idea di fare turismo, si è posto come terreno neutrale per analizzare, dialogare, cercare di superare le problematiche emerse nel corso delle recenti attività formative di Alternanza Scuola-Lavoro in cui gli alunni hanno affiancato il Comune di Ponza e la Pro Loco, relative soprattutto alla progettualità, all’organizzazione e alla frammentazione dell’offerta turistica dell’isola di Ponza”, hanno spiegato dal Pisacane.

“La vicesindaco, Eva La Torraca, preso atto delle criticità emerse, ha esposto a tutte le parti, insieme allo stesso tavolo per la prima volta dopo tanto tempo, il suo progetto per il rilancio dell’offerta turistica di Ponza, incentrato soprattutto sulla valorizzazione del territorio per poter assicurare all’isola un turismo non più solo marittimo, estivo, ma di qualità, che duri tutto l’anno, fondato sulla ricchezza della tradizione culturale, folkloristica ed enogastronomica e sul patrimonio naturalistico ed archeologico dell’isola”.

Solo un punto di partenza, l’incontro in oggetto: “Gli incontri proseguiranno tra quindici giorni per trovare soluzioni condivise e dare il via ad una progettualità in cui la visione del singolo sia integrata e diventi opportunità per tutti, convinti che nel turismo – forse più che in altri settori – i progetti diventano vincenti solo si riesce a creare una collaborazione tra Istituzioni e operatori del settore che produca profitto e contestualmente sviluppo del territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]