Rapina a Borgo Bainsizza, condannato Bogdan Iulian Nenica

Rapina a Borgo Bainsizza, condannato Bogdan Iulian Nenica
*Il Tribunale di Latina*

*Il Tribunale di Latina*

Quattro anni e otto mesi di reclusione. Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Guido Marcelli, a Bogdan Iulian Nenica, di nazionalità romena, accusato di essere uno dei quattro autori della rapina in villa del 16 settembre 2012, a Borgo Bainsizza, ai danni dell’imprenditore Claudio Rosato.

Quest’ultimo e la moglie, al loro ritorno a casa, vennero aggrediti, legati e picchiati. I banditi si diedero poi alla fuga con un bottino di 30mila euro, tra denaro contante e gioielli, e con l’auto della vittima. Per Nenica, accusato di rapina e sequestro di persona, come chiesto dal pm Valerio De Luca, è ora arrivata la condanna.

***ARTICOLO CORRELATO***(Squadra Mobile di Latina individua banda di rapinatori. Due sono stati arrestati – 22 marzo -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social