Zannella rieletto componente del Consiglio delle Autonomie Locali

Zannella rieletto componente del Consiglio delle Autonomie Locali
*Roberto Zannella*

*Roberto Zannella*

E’ l’unico amministratore pontino eletto nel consiglio delle autonomie locali, organo consultivo e propositivo che affianca le scelte della Regione Lazio, Roberto Zannella, sindaco di Campodimele. Farà parte dell’organo che rappresenta i 14 comuni pontini che contano una popolazione inferiore ai 5.000 abitanti.

Un altro sindaco della provincia, Andrea Campoli di Sezze Romano, risulta, invece l’unico eletto nella struttura rappresentativa di quelle realtà demografiche pontine che vantano più di 5.000 abitanti. Zannella faceva già parte della struttura operativa presso la Pisana, dove era stato eletto al tempo della penultima consiliatura regionale, dato che la giunta Polverini non aveva provveduto a rinnovare l’organico nel corso del suo mandato interrottosi prima del tempo.

Sono quaranta i componenti regionali del CAL, 20 “elettivi”, come i due sindaci pontini, e 20 “nominati”, come i presidenti delle province, i sindaci dei comuni capoluogo e altre figure di spicco nell’ambito regionale. Ancora una volta, quindi, le realtà e le problematiche dei centri “minori”, da Roccamassima a Ventotene, da Prossedi a Roccasecca dei Volsci, tanto per citarne alcuni, verranno rappresentate e sostenute alla Pisana dal sindaco del centro della longevità, già diverse volte tanto determinato nel sostenere le istanze dei paesi che, sulla carta, sembrano più indifesi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social