SEQUESTRANO UNA SQUILLO SULL’ARDEATINA PER FARLA PROSTITUIRE AD APRILIA. QUATTRO ARRESTI

SEQUESTRANO UNA SQUILLO SULL’ARDEATINA PER FARLA PROSTITUIRE AD APRILIA. QUATTRO ARRESTI

prostituta a romaI carabinieri di Anzio, ieri sera, hanno arrestato tre uomini e una donna di nazionalità romena, per aver sequestrato una prostituta a Tor San Lorenzo, sull’Ardeatina, al fine di costringerla a lavorare per loro.

La squillo era stata rinchiusa in un appartamento di Aprilia, dove i quattro stranieri la tenevano segregata per sfruttarne le prestazioni sessuali. Per fortuna un’amica della giovane segregata nella cittadina a nord della provincia pontina, non avendo più notizie e non riuscendo a rintracciare la “collega” sul cellulare che risultava sempre spento, ne aveva denunciato la scomparsa innescando le ricerche da parte degli uomini dell’Arma.

Attività investigativa che si è fermata nell’appartamento di Aprilia dove la giovane donna era stata segregata dai suoi aguzzini. Chiusa a chiave e privata del cellulare veniva fatta prostituire per fare soldi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social