DONNA IN STATO DI ALTERAZIONE MINACCIA FAMILIARI E AGGREDISCE I CARABINIERI

DONNA IN STATO DI ALTERAZIONE MINACCIA FAMILIARI E AGGREDISCE I CARABINIERI

Ieri a Priverno, alle ore 12,35 circa, i militari del locale Comando Arma, in collaborazione con quelli del NORM di Terracina deferivano all’A.G. in stato di libertà, una donna, per avere opposto ingiustificata resistenza ai militari operanti intervenuti, a richiesta dei familiari, per contenere le sue escandescenze mentre, in preda ad una crisi schizofrenica, stava minacciando la loro incolumità fisica, colpendo proditoriamente al volto con un pugno, uno dei carabinieri intervenuti.
La donna, a causa del suo grave stato di alterazione psico-motoria, veniva sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio e ricoverata presso l’ospedale civile di Latina, mentre il militare faceva successivamente ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale civile di Terracina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social