SPACCIO DI COCAINA. LA POLIZIA ARRESTA IL “NANO”

***Aggiornamento***Nella giornata di ieri personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Formia, nel corso di preordinati servizi antidroga, disposti dal Questore Alberto INTINI, ha arrestato Onofrio Massimo Viccaro, nato a Formia nell’82 e residente in Minturno, per il reato di detenzione al fine di spaccio” di sostanza stupefacente del tipo “Cocaina” suddivisa in 5 dosi avvolte con cellophane e nastro adesivo del peso complessivo di 4.60 grammi.

L’operazione di P.G. nasce dalle segnalazioni giunte in commissariato circa il dilagante fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Tra le informazioni acquisite, numerose riguardavano l’attività di un personaggio che era solito arrivare a Formia per spacciare al minuto dosi di cocaina agli assuntori locali e conosciuto nell’ambiente con il soprannome di “NANO”. Le notizie raccolte sul NANO riguardavano un giovane di Minturno di professione meccanico, ma con a carico numerosi e gravi segnalazione di polizia in tema di usura estorsione e violenza sessuale, che veniva identificato per Onofrio Massimo VICCARO.

Analizzate tutte le informazioni utili, nel pomeriggio di ieri veniva organizzato un servizio di osservazione che permetteva di individuare il NANO a bordo di un’autovettura, in direzione della città di Formia. Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Formia diretto dal VQA Paolo DI FRANCIA, all’altezza dei semafori che conducono in via Spaventola, bloccava l’automezzo e procedeva all’immediata perquisizione del VICCARO. Questi, un attimo prima di essere fermato dai poliziotti, cercava di disfarsi di un involucro che veniva recuperato. All’interno dello stesso venivano rinvenuti cinque confezioni in cellophane contenenti altrettante dosi di cocaina.

La perquisizione estesa all’interno dell’abitazione del NANO sita in Minturno, consentiva il sequestro di un bilancino elettronico e di altro materiale plastico utilizzato per confezionare le dosi di stupefacente.

Avvisato il PM di Turno d.ssa Raffaella FALCIONE, il VICCARO in stato di arresto veniva associato presso il carcere di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social