RICONSEGNATA AL SINDACO LA BANDIERA DI LATINA PORTATA IN TERRA SANTA DAI “CAMMINATORI”

Il gruppo dei camminatori che si è recato in Terra Santa dal 5 al 12 settembre, si è incontrato questa mattina nell’ufficio del Sindaco di Latina per la riconsegna formale della bandiera della città. Alla presenza del presidente del Consiglio comunale Nicola Calandrini e del sindaco Giovanni Di Giorgi, si sono ritrovati don Nello Zimbardi, parroco di Sezze Scalo, Fabrizio Di Sauro, direttore della Compagnia dei Lepini e Pietro Caschera.

L’occasione è stata utile per scambiare tra i presenti le valutazioni, le considerazioni, le emozioni riguardanti questa importante esperienza di viaggio. E’ stato ricordato come questa iniziativa nasce a seguito delle attività che sono state avviate sul tema della Via Francigena e più ampiamente sul tema del Cammino di Santiago e dei Cammini d’Europa. E’ volontà consolidata del Parlamento e della Commissione Europea di dare il più ampio impulso al tema dei Cammini quali strumento di conoscenza, di incontro, di affermazione dei valori della pace e di formazione di una comune coscienza culturale europea. Valutazione pienamente condivise dall’amministrazione comunale di Latina. L’asse di sviluppo di questo progetto va da Santiago di Compostela a Roma e da Roma a Gerusalemme. Questa è stata tra le più importanti motivazioni che hanno spinto il gruppo dei nove concittadini ad affrontare questa esperienza.

“L’esperienza vissuta ha confermato che è possibile, anche in un territorio difficile e caratterizzato da tensioni e scontri come il territorio di Israele e della Palestina, effettuare un viaggio in pace ed amicizia con tutte le realtà locali, se si è portatori di un autentico desiderio di conoscenza”, hanno detto i camminatori al sindaco Di Giorgi e la presidente Calandrini. La bandiera di Latina è stata riconsegnata con affisso il simbolo dei Custodi della Terra Santa quale segno riconoscibile del percorso effettuato da Acri a Gerusalemme. I camminatori hanno espresso ai rappresentanti istituzionali la loro più sentita gratitudine per aver avuto la possibilità di portare il simbolo della città durante l’intero viaggio. Questo gesto è stato ritenuto di grande significato per il valore di testimonianza e di affermazione dei valori della comunità della Provincia di Latina. Il Sindaco ed il Presidente del Consiglio consapevoli di tali significati hanno espresso la volontà di adottare questa modalità per tutti i cittadini che ne faranno richiesta e che affronteranno nuove iniziative analoghe nel significato e nei valori.

[adrotate group=”3″]

[adrotate group=”2″]