MOVIMENTATO ARRESTO PER UNA BIMBA CONTESA. LA DIFESA CHIEDE CHIAREZZA SUI FATTI

Il giudice unico del Tribunale di Gaeta Rosanna Brancaccio questa mattina ha disposto per il prossimo 13 luglio l’accompagnamento coatto, dopo due rinvii, per l’ispettore in servizio presso il commissariato di Polizia di Formia in relazione al movimentato arresto, avvenuto il 19 maggio scorso, di Luigi V. con le accuse di resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale. La sua difesa, rappresentata dall’avvocato Mattia Aprea, chiede chiarezza per come si svolsero i fatti dopo che l’uomo chiese di avere notizie sulla figlia contesa dalla moglie.

Scritto da: Saverio Forte

***ARTICOLO CORRELATO***(Resistenza e lesioni: arrestato dalla polizia, scarcerato in tribunale – 20 maggio-)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social