operazione magno

LA CASSAZIONE RESPINGE IL RICORSO DELLA D’ETTORRE, CONFERMATA CONFISCA DEI BENI

LA CASSAZIONE RESPINGE IL RICORSO DELLA D’ETTORRE, CONFERMATA CONFISCA DEI BENI

Restano i sigilli ai beni sequestrati in via preventiva, al fine dell’eventuale confisca, a Luigia D’Ettorre, moglie del fondano Carlo Zizzo e coinvolta insieme al marito nell’inchiesta dell’antimafia sul narcotraffico denominata “San Magno”. La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso fatto dall’indagata contro i provvedimenti con cui è stato bloccato quel tesoro ritenuto […]

h24Social