levantni

PROCESSO “SFINGE”, MARIA ROSARIA SCHIAVONE RICUSA UNO DEI GIUDICI

E’ tornato in aula il processo a carico di Maria Rosaria Schiavone, nipote del boss Sandokan, e altre otto persone, secondo la DDA cellula del clan dei casalesi insediata tra Roma e Latina, che trae origine dall’operazione della Squadra Mobile denominata Sfinge. Nel corso dell’udienza gli imputati hanno ricusato, se ne occuperà ora la Corte […]

PROCESSO “SFINGE”, LA PROVINCIA DI ROMA SI COSTITUISCE PARTE CIVILE

”Il grido di allarme lanciato da Edoardo Levantini, Presidente dell’Associazione antimafia di Anzio-Nettuno, per la mancata costituzione come parte civile, dei comuni di Anzio, Nettuno e Aprilia nonche’ della Regione Lazio, nei procedimenti contro alcuni presunti affiliati al clan del casalesi, residenti nel territorio del Lazio sud, accusati di omicidio aggravato in relazione all’agguato avvenuto […]

h24Social