canò

CRISTAN, ACCUSATO DELL’OMICIDIO DEL PADRE, PROSEGUE GLI STUDI A CASA

CRISTAN, ACCUSATO DELL’OMICIDIO DEL PADRE, PROSEGUE GLI STUDI A CASA

Come l’anno scorso, Cristian Canò, ha chiesto anche quest’anno tramite i suoi legali, – gli avvocati Angelo e Oreste Palmieri – di poter svolgere le lezioni a casa, dove si trova ristretto ai domiciliari per l’omicidio del padre che si è consumato a dicembre scorso al lido di Latina. E il giudice Lorenzo Ferri ha […]

OMICIDIO CANO’, A NOVEMBRE L’UDIENZA PRELIMINARE PER CRISTIAN

OMICIDIO CANO’, A NOVEMBRE L’UDIENZA PRELIMINARE PER CRISTIAN

Fissata l’udienza preliminare per Cristian Canò, il diciottenne di Cisterna che, il 21 dicembre scorso, nel corso di un litigio sulla spiaggia di Capoportiere, uccise il padre con una tavola trovata sull’arenile. A decidere se rinviare a giudizio il giovane, accusato di omicidio volontario, il prossimo 11 novembre sarà il giudice Lorenzo Ferri. Con ogni […]

OMICIDIO AL LIDO DI LATINA, CRISTIAN CANO’ HA DIECI GIORNI PER FARSI INTERROGARE

OMICIDIO AL LIDO DI LATINA, CRISTIAN CANO’ HA DIECI GIORNI PER FARSI INTERROGARE

Ancora dieci giorni di tempo per Cristian Canò, il diciottenne di Cisterna che, il 21 dicembre scorso, nel corso di un litigio sulla spiaggia di Capoportiere uccise il padre con una tavola trovata sull’arenile. Il parricida ancora non ha deciso se farsi interrogare dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano e dovrà farlo appunto entro dieci giorni. […]

OMICIDIO AL LIDO DI LATINA, SCONTRO TRA PARENTI

OMICIDIO AL LIDO DI LATINA, SCONTRO TRA PARENTI

Sarà una battaglia tra parenti. La nonna e gli zii di Cristian Canò, il diciottenne di Cisterna che il 21 dicembre scorso ha ucciso il padre Gennaro sulla spiaggia di Capoportiere, a Latina, al culmine dell’ennesimo litigio, vogliono costituirsi parte civile contro il ragazzo. L’obiettivo della mamma e dei fratelli della vittima sarebbe quello di […]

LATINA, CHIUSE LE INDAGINI PER L'OMICIDIO DI GENNARO CANO'

LATINA, CHIUSE LE INDAGINI PER L'OMICIDIO DI GENNARO CANO'

Chiuse le indagini preliminari per il parricidio. Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano ha inviato l’avviso di conclusione dell’inchiesta a Cristian Canò, diciotto anni, che nell’ambito dell’ennesimo litigio, il 21 dicembre scorso, uccise sulla spiaggia di Capoportiere, a Latina, il padre Gennaro, 53 anni. A far esplodere la lite sarebbero state delle offese rivolte dalla vittima […]

h24Social