arpac

RIFIUTI TOSSICI INTERRATI SULL’APPIA, LA PROCURA DISPONE CAROTAGGI

RIFIUTI TOSSICI INTERRATI SULL’APPIA, LA PROCURA DISPONE CAROTAGGI

A giugno il sequestro e una grande manifestazione per la presenza dei rifiuti tossici interrati sotto la strada statale Appia nel Comune di Sessa Aurunca a pochi chilometri dalla Centra nucleare del Garigliano. 400 metri lineari, sui quali la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto che venissero apposti i sigilli, da mercoledì saranno […]

INCHIESTA SULLA CENTRALE DEL GARIGLIANO, IL RUOLO DELL’ISPRA

INCHIESTA SULLA CENTRALE DEL GARIGLIANO, IL RUOLO DELL’ISPRA

Non si sa quanto bisognerà aspettare per conoscere i risultati delle analisi sui campioni  prelevati dai militari del Cisam e dai sommozzatori delle Fiamme Gialle nel del fiume Garigliano nell’ambito dell’inchiesta sulla centrale nucleare di Maiano a Sessa Aurunca. Dieci giorni si era detto inizialmente ma poi le parole sono diventate ipotesi. I campioni attualmente […]

INCHIESTA SULLA CENTRALE NUCLEARE, SOGIN RIDIMENSIONA AL TAVOLO DELLA TRASPARENZA

INCHIESTA SULLA CENTRALE NUCLEARE, SOGIN RIDIMENSIONA AL TAVOLO DELLA TRASPARENZA

Sogin invita alla calma in merito alle indagini avviate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere sulla centrale nucleare del Garigliano a Sessa Aurunca. E’ quanto sinteticamente emerge dal Tavolo della Trasparenza che si è svolto ieri alla presenza dell’assessore regionale all’Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, che ha coordinato il dibattito dove Sogin, ancora […]

INCHIESTA SULLA CENTRALE NUCLEARE. LETTERA DEI SINDACI DEL BASSO LAZIO AL MINISTRO CLINI. REGIONE CAMPANIA, GRIMALDI: ”INDAGINE INTERNA AD ARPAC E SOGIN”

INCHIESTA SULLA CENTRALE NUCLEARE. LETTERA DEI SINDACI DEL BASSO LAZIO AL MINISTRO CLINI. REGIONE CAMPANIA, GRIMALDI: ”INDAGINE INTERNA AD ARPAC E SOGIN”

Dopo le notizie apparse la scorsa settimana grande è stata la preoccupazione e l’allarme destato nelle popolazioni locali circa le notizie diffuse unitamente alla comunicazione di una presunta inchiesta giudiziaria aperta dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in merito all’impianto stesso che ha comportato l’intervento della Guardia di Finanza riportando alla luce interrogativi ed […]

L’ARPAC RENDE NOTI I DATI SUL MARE IN CAMPANIA, BOCCIATO PARTE DEL LITORALE CASERTANO

Massima attenzione nel basso Lazio per le condizioni del mare campano che secondo gli ultimi prelievi effetuati dall’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania (ARPAC), finalizzati ad accertare se i valori di coliformi fecali, indice di presenza in mare di scarichi non depurati, non regala troppe sorprese positive. I dati bocciano, infatti, un quinto […]

A CUMA IL DEPURATORE NON FUNZIONA IN MODO ADEGUATO, TIMORE NEL BASSO LAZIO

Torna l’incubo che il depuratore di Cuma in Campania sia fuori uso e con lui la leggenda, o realtà metropolitana, dei vermi nell’acqua, traspoortati dalle correnti, anche nel basso Lazio. Il mare dei Campi Flegrei, infatti, si è ritinto di melma. A Monte di Procida, in località Acquamorta, l’acqua era marrone a tratti verde, con […]

NUCLEARE AL GARIGLIANO, NASCE IL TAVOLO DELLA TRASPARENZA

Parte il Tavolo della Trasparenza per le attività di dismissione della centrale nucleare del Garigliano. E’ quanto emerge dalla delibera della Giunta Regionale n. 163 del 29 Aprile 2011. Il tavolo sarà costituito in Regione Campania al fine di garantire l’aggiornamento e la comunicazione delle iniziative sulle attività inerenti la dismissione della centrale del Garigliano, […]

DIVIETO DI DIMORA IN PROVINCIA DI LATINA PER SANDRA LONARDO

Il divieto di dimora nei confronti di Sandra Lonardo, presidente del consiglio regionale della Campania, -e degli altri otto indagati- riguarda anche le province di Latina, Frosinone, Isernia, Campobasso, Foggia e Potenza. Il provvedimento riguarda l’inchiesta sulle assunzioni e sugli appalti pubblici, un filone d’indagine relativo alle attività dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale.

h24Social