Treni, uno studio rivela il momento giusto per acquistare i biglietti più convenienti

Treni, uno studio rivela il momento giusto per acquistare i biglietti più convenienti

Da oggi i viaggiatori italiani hanno a disposizione uno strumento in più per risparmiare sull’acquisto dei biglietti Trenitalia. Uno studio realizzato dal sito di viaggi GoEuro ha infatti individuato quali sono i momenti migliori per usufruire delle tariffe più economiche su otto importanti tratte: Milano-Roma, Roma-Firenze, Milano-Venezia, Roma-Venezia, Napoli-Milano, Torino-Roma, Firenze-Milano e Milano-Parigi. I risultati dell’analisi di GoEuro, basata sulle statistiche interne relative alle prenotazioni effettuate dai propri utenti nel corso del 2016, descrivono in modo accurato l’andamento dei prezzi medi dei biglietti a partire da un mese prima del giorno in cui si desidera viaggiare, segnalando inoltre le variazioni subite a 1, 7, 14 e 21 giorni dalla partenza. Dallo studio emerge quindi un’informazione decisamente interessante per coloro che utilizzano spesso il treno: prenotando con almeno un mese di anticipo è possibile risparmiare in media 31 euro (- 35%) rispetto al prezzo del biglietto acquistato il giorno stesso del viaggio.

In testa a questa classifica del risparmio si posiziona la Roma-Firenze. Il prezzo medio del biglietto per questa tratta è di 41 euro se acquistato a poche ore dalla partenza, mentre scende addirittura a 21 euro con una prenotazione effettuata un mese prima, ovvero circa il 50% in meno. Anche la Milano-Roma presenta una variazione di prezzo piuttosto rilevante. Se acquistare un biglietto per viaggiare tra le due città con un mese di anticipo può costare 57 euro, il giorno della partenza occorre spenderne 91, cioè ben 34 euro in più. Stesso discorso per la Napoli-Milano, che consente a coloro che prenotano trenta giorni prima un risparmio complessivo di circa 38 euro (il biglietto costa in media 61 euro un mese prima e 99 euro il giorno della partenza). Ma la tratta che fa registrare in assoluto l’aumento di prezzo maggiore è la Milano-Parigi. Per viaggiare dal capoluogo lombardo alla capitale francese bisogna sborsare 123 euro il giorno del viaggio, ma soltanto 73 euro se si prenota con un mese di anticipo, per una differenza totale di 50 euro.

Per quanto riguarda invece le fluttuazioni di prezzo nel corso delle settimane precedenti al viaggio, è forse la  Napoli-Milano la tratta più interessante. Un biglietto per spostarsi in treno tra le due città costa grossomodo la stessa cifra un mese prima (61 euro), 21 giorni prima (69 euro), 14 giorni prima (63 euro) e una settimana prima (69 euro), ma aumenta in modo considerevole il giorno precedente, arrivando a costare 102 euro, per poi attestarsi a 99 euro il giorno stesso del viaggio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social