Traghetti per la Sardegna: come trovare le migliori offerte

Traghetti per la Sardegna: come trovare le migliori offerte

Hai deciso di organizzare le tue prossime vacanze estive in Sardegna? Come probabilmente saprai, non si tratta di una meta molto economica, specialmente per quanto riguarda il viaggio ma non solo. Questa meravigliosa isola merita sicuramente di essere vista, ma in molti rinunciano al sogno di una vacanza in Sardegna proprio perché i costi arrivano spesso alle stelle, sia per quanto riguarda gli hotel che soprattutto i traghetti. In realtà però non è sempre così: con un po’ di organizzazione si riesce a risparmiare parecchio arrivando addirittura a dimezzare la spesa complessiva e oggi ti daremo alcune dritte per evitare di sborsare più del necessario.

  • Dritte e consigli per risparmiare sul costo del traghetto

Vediamo dunque quali sono le regole d’oro per spendere il meno possibile sul viaggio e riuscire ad approfittare delle migliori offerte dei traghetti per la Sardegna.

  • #1 Prenotare il prima possibile

Questo non è certo un segreto ma vale la pena ribadirlo ancora una volta: per risparmiare il più possibile sul costo del traghetto per la Sardegna bisogna prenotarlo il prima possibile. Già da febbraio – marzo quindi conviene mettersi alla ricerca delle offerte più interessanti, in modo da potersele accaparrare prima che qualcun altro ne approfitti.

  • #2 Prenotare il traghetto online

Un’altra regola d’oro per evitare di spendere più del dovuto è quella di prenotare online, confrontando le offerte sui traghetti per la Sardegna più vantaggiose. Rivolgersi ad un’agenzia di viaggi infatti non è per nulla conveniente, perché inevitabilmente vengono applicate delle maggiorazioni sul prezzo. Online invece abbiamo la possibilità di trovare la soluzione più conveniente tra tutte le proposte disponibili e questo è senza dubbio un grande vantaggio.

  • #3 Prenotare nel momento giusto

Quello che in molti non sanno è che esistono anche dei giorni migliori per effettuare la prenotazione del traghetto per la Sardegna. Nel fine settimana ed il lunedì infatti i prezzi sono quasi sempre superiori ed il motivo è piuttosto semplice: ci sono molte più persone che prenotano in questi giorni della settimana, quindi le varie compagnie ne approfittano. Per spendere di meno conviene dunque effettuare la propria prenotazione dal martedì al giovedì, evitando possibilmente gli orari serali.

  • #4 Scegliere la traversata migliore

È importante sapere anche che i prezzi dei traghetti per la Sardegna variano in base alla tipologia di traversata che si sceglie. Il viaggio in orario diurno solitamente è più conveniente a livello di costi, mentre in notturna si spende un po’ di più e la traversata dura più ore. È però anche vero che viaggiando di notte si arriva a destinazione al mattino presto e si può quindi godere di una giornata piena, cosa che invece non accade con la traversata diurna.

  • #5 Rinunciare all’auto? Non conviene

In molti si chiedono se sia effettivamente il caso di imbarcare anche la propria auto sul traghetto, perché questo comporta ovviamente un costo superiore. È bene ricordare però che la Sardegna merita di essere girata quindi un mezzo di trasporto sull’isola è spesso indispensabile. Noleggiare un’auto in loco costa sicuramente di più che imbarcare la propria sul traghetto, quindi non vale la pena lasciarla a casa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social