Superbonus 110% per il condominio: come funziona

Superbonus 110% per il condominio: come funziona

I condomini sono stati inseriti nella Legge n.77/220 relativa al Superbonus 110%, che introduce un incremento al 110% dell’aliquota di detrazione d’imposta per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Le spese devono essere finalizzate all’esecuzione di interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici e di infrastrutture negli edifici per la ricarica di veicoli elettrici.
Ma quali sono, gli interventi da poter eseguire nel condominio per ottenere la detrazione? E come funziona per ogni singolo abitante del condominio?

 

Come ottenere il superbonus 110% per il condominio

 

Nel testo di legge, il legislatore si riferisce espressamente al condominio e non alle parti comuni dell’edificio, come disciplinato anche dal codice civile, dall’art. 1117 a all’art.1139. Questo articolo individua le parti comuni dell’edificio sul piano civilistico, che sono: il suolo su cui sorge l’edificio, i tetti e i lastrici solari, le opere, le installazioni e i manufatti di qualunque genere che servono all’uso e al godimento comune, come gli impianti per l’acqua, per il gas, per l’energia elettrica, per il riscaldamento.
Durante questo procedimento, la figura dell’amministratore condominio Roma, o di qualsiasi città vi troviate, può essere d’aiuto per ottenere delle informazioni necessarie riguardanti il superbonus.

Sono i singoli condomini ad usufruire delle detrazioni per i lavori eseguiti sulle parti comuni, come indicato dal comma 1 e 4 dell’articolo n.119. Gli interventi “trainanti” consentono al singolo condomino di applicare l’agevolazione al 110% per gli interventi diretti ad incrementare l’efficienza energetica e per l’installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici. Gli interventi da eseguire devono essere voluti da tutti i soggetti presenti nel condominio.

Passaggi da seguire per beneficiare del superbonus 110% condominio

 

1. Convocazione dell’Assemblea di Condominio.

L’intenzione di procedere agli interventi previsti dall’art 119 del D.L. 34/2020, deve essere quindi posta all’ordine del giorno nell’avviso di convocazione dell’assemblea del condominio. L’amministratore ha l’obbligo di inviare ai condomini la convocazione, con posta 4 raccomandata, PEC, fax o tramite consegna a mano, almeno 5 giorni prima della data fissata per la prima convocazione, indicando luogo e l’ora dove si svolgerà la riunione.

2. Delibera dell’Assemblea di Condominio.

La decisione deve essere puntuale sugli aspetti chiave dell’applicazione del super bonus, quindi sul conferimento dell’incarico per l’indagine di pre-fattibilità, sul conferimento dell’incarico di svolgere l’analisi di fattibilità e il progetto esecutivo di miglioramento sismico e/o energetico, sull’appalto dei lavori all’impresa, il tutto con la specificazione e l’approvazione dei costi.

La decisione di procedere con gli interventi agevolati può essere impugnata dai condomini dissenzienti, ovvero dovrà essere preceduta da un tentativo di conciliazione con un atto di citazione davanti al Giudice civile entro 30 giorni dalla comunicazione della delibera ai condomini assenti.

La seconda precondizione all’accesso al credito d’imposta 110% è quella amministrativa: l’assemblea condominiale deve nominare un professionista per un’analisi di pre-fattibilità diretta alla verifica di conformità urbanistica e all’accertamento dell’esistenza o meno di eventuali vincoli territoriali all’intervento sull’edificio. Il professionista dovrà esaminare lo stato di fatto dell’intero edificio e di ogni singola unità immobiliare per asseverare che rispetti lo stato legittimo approvato dall’Ente comunale e dagli altri Enti coinvolti.

Prima dell’inizio dei lavori è necessario procedere con una diagnosi energetica che fotografa lo stato di fatto dell’edificio, con la produzione dell’APE pre intervento. Solo a questo punto il condominio è in regola, sul piano civilistico, amministrativo e tecnico ed è possibile avviare le procedure e dare inizio ai lavori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social