Realizzazione di video: qual è l’attrezzatura da YouTuber ideale

Realizzazione di video: qual è l’attrezzatura da YouTuber ideale

Realizzare un video da pubblicare su YouTube è il sogno di molti, e spesso viene ritenuto un lavoro semplice e immediato, mentre in realtà non è così: dietro i migliori contenuti YouTube si trova un lavoro molto complesso, che richiede precisione, attenzione e un’attrezzatura specifica.

Spesso si è portati a pensare che per pubblicare un video su internet, e comunque in generale per realizzare un video, l’unica cosa da fare sia semplicemente mettere in azione una telecamera. Invece, al contrario, l’attrezzatura da YouTuber comprende diversi dispositivi e accessori sofisticati, che devono essere utilizzati in base al tipo di contenuto da realizzare.

Soprattutto per i principianti, realizzare un video di ottima qualità, in grado di attirare l’attenzione e raggiungere un numero molto alto di visualizzazioni, non è per niente semplice. Per scoprire tutti i trucchi del mestiere, oggi c’è VideoTuber: si tratta di un sito molto particolare, dedicato proprio agli appassionati di YouTube che desiderino realizzare un video professionale e interessante.

 

L’attrezzatura di base per realizzare un video

Molti sono convinti che per realizzare un video da pubblicare sul proprio canale YouTube basti uno smartphone o una piccola videocamera, e che il resto verrà da sé. Certo, è possibile anche fare in questo modo, ma se l’intenzione fosse quella di creare un canale ben fatto, dedicato alla propria attività preferita, oppure per pubblicizzare i prodotto o i servizi di un’azienda, la qualità è di importanza fondamentale.

Una fotocamera in grado di realizzare video di ottima qualità o una videocamera sono la base dell’attrezzatura, alla quale si aggiungerà un treppiedi per effettuare riprese piuttosto prolungate, cuffie e microfono, soprattutto se l’intenzione è quella di realizzare video musicali, e un minimo di accessori per creare l’atmosfera e distribuire la luce.

Realizzare video di buona qualità con uno smartphone è possibile, tuttavia è necessario premunirsi di uno stabilizzatore, per evitare fastidiosi effetti di movimento che, oltre a creare disagio, rendono impossibile una visione precisa delle scene riprese.

Per allestire la scena, possono bastare anche luci Led orientabili o strisce Led colorate, in base al tipo di atmosfera da realizzare, in aggiunta ai pannelli riflettenti utilizzati anche dai fotografi professionisti.

Insomma, come è evidente, la creazione di un video da pubblicare su YouTube non è poi così semplice come si potrebbe pensare. Del resto, il famoso portale dedicato ai contenuti video riceve miliardi di visite al giorno, e un video attraente e interessante può facilmente raccogliere in poche ore centinaia di migliaia di visualizzazioni.

 

Perché creare un canale su YouTube?

Come abbiamo detto, YouTube è uno dei portali social che riceve maggiori visualizzazioni, dovute proprio alla presenza di video virali e di particolare interesse, dai documentari, alla musica, ai tutorial, ai corsi e alle lezioni.

Con YouTube si possono condividere esperienze piacevoli e divertenti, come viaggi o performance musicali e sportive, ma anche promuovere la propria attività professionale, mostrare un prodotto o descrivere un servizio, realizzare scene comiche o documentare ciò che avviene in un determinato ambiente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]