Quanto costa un matrimonio in Italia: listino in analisi

Quanto costa un matrimonio in Italia: listino in analisi

Quanto costa sposarsi nel 2018? Quando l’amore è vero, grande e profondo gli Italiani ancora si sposano per un totale di circa 200mila matrimoni ogni anno. Quando si decide di fare il grande passo, la prima cosa che bisogna prendere in considerazione è il proprio budget, della coppia e delle famiglie. In base alla spesa che si può sostenere si faranno tagli, si definiscono i dettagli e si stabilisce soprattutto il numero degli invitati.

In questi momenti, presi dall’entusiasmo e dall’emozione di un momento tanto bello e importante per tutti, è facile farsi prendere la mano e aggiungere voci di spesa superflue. Basta poco, infatti, per far lievitare i costi. Vediamo quali sono i costi di un matrimonio medio di un centinaio di invitati e tutte le voci che concorrono a definire la spesa.

Quali sono le voci di spesa di un matrimonio

• Inviti alla cerimonia: distinti oggi fra invito alla cerimonia, al pranzo, alla torta.
• Il corredo degli sposi: costituito da abiti nuziali, fedi, trucco e parrucchiere.
• Costo della cerimonia: che sia in chiesa o in comune può essere richiesto il versamento di una somma molto variabile, di solito 100 euro circa.
• Fiori: la chiesa, la sala da pranzo, il bouquet non possono essere senza decorazioni floreali e queste possono avere anche costi alti. In base alla quantità il prezzo varia.
• Il pranzo: di norma si parla di 80-120 euro a invitato, ma si tratta di una stima generale che può variare in base al menù e al ristorante.
• Intrattenimento: indispensabile per la buona riuscita della festa è avere artisti per matrimoni che si occupino dell’intrattenimento durante il pasto e in seguito. Qualcuno che faccia musica per matrimonio è necessario per fare da sfondo a qualunque genere di pranzo di nozze. Il costo dipende dal tipo di artista: ci sono siti su cui comunque è possibile contattarne diversi e chiedere un preventivo tra i quali Musiqua.it
• Bomboniere: uguali per tutti gli invitati e speciali per i testimoni.
• Viaggio di nozze: immancabile per completare il quadro.
• Costi accessori: come l’automobile per portare gli sposi, lettere di ringraziamento per la partecipazione qualche settimana dopo il matrimonio, artisti per eventi per intrattenere i bambini.

Quanto costa un matrimonio e chi paga

Il costo di un matrimonio varia principalmente in base al numero degli invitati, ma anche a seconda della location e dei servizi aggiuntivi che possono essere richiesti. Il modo migliore per risparmiare è partire dalle spese grosse, calcolando il numero di invitati minimo, aggiungendo poi inviti più ampi solo in una seconda simulazione. Adoperandosi per tempo è possibile richiedere più preventivi a ristoranti, scegliendo così la location più adatta e conveniente.
Il costo di un matrimonio di circa un centinaio di persone è di 15mila euro minimo, escluso il viaggio di nozze. Secondo il galateo del matrimonio se la famiglia della sposa si occupa di pagare le spese del matrimonio, quella dello sposo si occupa dell’acquisto della casa e del viaggio di nozze. Ovviamente oggi non è più così e nella maggior parte dei casi le spese vengono suddivise al 50%, differenziando anche in base alla possibilità delle due famiglie.

Comments are closed.

h24Social