Quali sono i prezzi della caldaia a condensazione?

Quali sono i prezzi della caldaia a condensazione?

L’investimento per le caldaie a condensazione

Come spiegato su caldaiegcs.it i prezzi per le caldaie a condensazione anche se a volte piuttosto alti, permettono di fare un serio ed importante investimento. Queste nuove tipologie di impianti, rappresentano infatti il mezzo ideale per impiegare il proprio denaro in modo conveniente e per dare una mano all’ecosistema, grazie alla riduzione dell’inquinamento. I costi per l’acquisto delle caldaie tuttavia si presentano nella media ed accessibili in quanto l’istallazione delle stesse permette di ottenere una di munizione nelle bollette di oltre il 30%. L’importante risparmio che la caldaia a condensazione consente di ottenere, permette a sua volta di recuperare parte del prezzo sostenuto in pochi anni, dovuto all’investimento fatto inizialmente. Si potrà così vantare di avere un impianto nuovo e super efficiente che finalmente rispetti i parametri imposti dalla legge in fatto di emissioni.

I diversi tipi di caldaie a condensazione

Per capire il prezzo specifico delle caldaie a condensazione occorre prima capire quali sono i modelli presenti in commercio. In linea generale comunque il funzionamento è pressoché lo stesso ma a cambiare potrebbe essere la tipologia proposta dalla casa produttrice e le potenzialità del singolo macchinario. Per comprendere quale sia però la caldaia più adatta per la propria abitazione è opportuno conoscere tutte le informazioni ad essa relative oppure fondamentale potrebbe rivelarsi l’aiuto di un esperto del settore. Il costo nella maggior parte dei casi si attesta intorno ai 500 euro ma a volte potrebbe arrivare a toccare i 1.000 euro e questo varia in relazione alla potenza e al rendimento. Naturalmente al prezzo complessivo occorre aggiungere l’istallazione e l’eventuale lavoro di manodopera svolto dal professionista. Ogni marca di caldaia presenta così un suo costo specifico e al tempo stesso offre ai clienti una determinata promozione. Oltre al prezzo occorre però puntare alla qualità del prodotto offerto, altrimenti si potrebbe spendere denaro inutilmente per un impianto che non garantisce i risultati sperati. La caldaia infatti attualmente ricopre un ruolo a dir poco fondamentale nel mondo moderno, in quanto permette di avere in casa o in ufficio non soltanto sempre acqua calda ma anche di riscaldare l’ambiente con l’accensione dei termosifoni.

Bonus caldaie a condensazione

Le caldaie a condensazione godono di una speciale promozione o per meglio dire bonus che permette di riavere parte dei soldi spesi per il suo acquisto. La richiesta per ottenere la detrazione comprende ad esempio la sostituzione della vecchia caldaia con funzionamento tradizionale con una nuova oppure l’istallazione degli appositi pannelli solari termici, utili per favorire la produzione di acqua sanitaria calda. La stessa richiesta potrà essere presentata anche se vengono svolti dei lavori di riqualificazioni sugli edifici condominiali per le parti in comune con gli altri coinquilini. Nello specifico per mezzo della detrazione è possibile ottenere il 65% degli importi sostenuti a carico del contribuente mentre per quanto concerne proprio le caldaie a condensazione esse devono appartenere alla classe energetica A. Oltre all’impianto occorre istallare altri strumenti altrimenti la percentuale scende al 50%. Altre agevolazioni e possibili sconti vengono applicati verso coloro che hanno intenzione di sostituire lo scaldabagno o la caldaia usata in precedenza con un modello nuovo. Il rimborso verrà effettuato e ripartito in dieci quote annuali. Dal 2016 è presente anche il così detto Conto Termico 2.0. Questo speciale incentivo statale è stato messo a disposizione proprio per gli edifici già esistenti e verrà erogato in rate annuali con durata variabile. Rientrano in tale gruppo coloro che sostituiscono o istallano una pompa di calore ad acqua o ad aria. Rispetto al bonus del 65% del 50%, in questo caso si ottiene un risparmio di imposta che verrà decurtato dalla dichiarazione dei redditi. Grazie all’istallazione delle nuove caldaie a condensazione sarà possibile così non soltanto ottenere un importante sconto ma si contribuirà anche a dare una mano all’ecosistema, con un minore impatto sull’inquinamento.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]