I portafogli elettronici: cosa sono e come si usano

I portafogli elettronici: cosa sono e come si usano

Internet ha portato ampie modificazioni nelle abitudini degli italiani. Alcune sono ormai diffusissime, come ad esempio l’abitudine di comunicare con gli amici con i Social media; altre invece stentano a decollare, forse per paura, forse perché più complesse e meno semplici da comprendere. Una di queste è il portafoglio elettronico. Vediamo di cosa si tratta.

Cos’è un portafoglio elettronico

Un portafoglio elettronico altro non è che un servizio online che ci consente di conservare i nostri soldi, reali o virtuali, in un contenitore raggiungibile da qualsiasi luogo. Proprio come avviene nel portafoglio reale, quello elettronico contiene del contante, ma anche carte di credito o di debito di vario tipo, anche ottenute da diverse banche, o con diversi titolari. Nel momento in cui effettuo un acquisto nel mondo fisico prendo il portafoglio e scelgo il metodo di pagamento. Lo stesso si fa con il portafoglio elettronico: quando effettuo un acquisto online accedo al mio portafoglio elettronico e seleziono il metodo di pagamento.

Dove sta la comodità

Per comprendere quanto sia comodo e sicuro un portafoglio elettronico è sufficiente provarne uno dei tanti disponibili. In pratica ogni volta che si effettua un acquisto in rete invece di indicare i dati della propria carta di credito al venditore gli si consegna solo il nome dell’account del portafoglio elettronico, in genere il nostro indirizzo email. Il commerciante non avrà alcun tipo di dato che riguarda le nostre carte o coordinate bancarie, che rimarranno al sicuro all’interno del portafoglio. La società di gestione del servizio si preoccuperà di prelevare i soldi a nome nostro per consegnarli al commerciante. Quindi niente più timore di fare acquisti presso sito sconosciuti.

Servizi aggiuntivi

Molti siti che permettono di gestire un portafoglio elettronico offrono anche ulteriori servizi. Ad esempio consentono di ricaricare il cellulare o di ricaricare conti su altri siti, come ad esempio quelli per il trading online o per le scommesse in rete. Permettono anche di effettuare pagamenti automatici periodici, o di versare dei soldi ad un amico o ad un conoscente. Se ad esempio dopo una cena un amico ci deve dei soldi possiamo semplicemente indicargli il nostro indirizzo email e lui ci potrà inviare il denaro da casa, comodamente, senza scambio di contanti. Tra i siti più noti che offrono questo servizio ricordiamo Skrill e Paypal, ma negli ultimi anni sono diversi i servizi di portafoglio elettronico attivabili in rete.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social