Ponte 25 Aprile 2018 a Roma, cosa fare in città

Ponte 25 Aprile 2018 a Roma, cosa fare in città

Si avvicina il Ponte della Liberazione anche per la Capitale e si prevedono scampagnate e orde di turisti, ma anche di residenti, i quali accorrono in massa nella Città Eterna per eventi, mostre e picnic nelle aree verdi: eventi e cosa fare a Roma per il Ponte del 25 Aprile 2018.

Ponte 25 Aprile celebrazioni ed eventi  a Roma

Italiani, approfittate del lungo ponte del 25 aprile 2018, visto che inizierà sabato 21 aprile e si protrarrà appunto fino al 25 aprile, giorno della Liberazione. Le previsioni del tempo indicano clima mite, ma onde evitare una gufata sul meteo,  meglio parlare di cosa fare da soli o in compagnia specialmente in una città come Roma. E’ doveroso ricordare che questa ricorrenza è la commemorazione del 73esimo anniversario della Liberazione dell’Italia dall’Occupazione nazifascista ed è una festività civile, anche se è vero il fatto che gli italiani preferiscono il relax e le scampagnate che commemorare i morti, nonostante sia doveroso. Di certo, è una occasione veramente eccellente per passare del tempo con la famiglia, gli amici, il partner oppure, se si è single, anche da soli. In occasione di questa festività, ci saranno nella Città Eterna degli eventi commemorativi, ma anche concerti e altre occasioni per rilassarsi e divertirsi nella Capitale d’Italia.

25 aprile 2018, commemorazioni romane

Le anticipazioni riguardo alle commemorazioni sono veramente incredibili, anche perché, riguardo le celebrazioni ufficiali, il sindaco Virginia Raggi, l’Anpi e la Comunità Ebraica hanno annunciato che quest’anno la manifestazione coincide con l’entrata in vigore della Carta Costituzionale e dell’80esima ricorrenza della promulgazione delle leggi razziali. La lotta al razzismo, all’antisemitismo e all’intolleranza in generale sarà il brand che accompagnerà la ricorrenza, senza dimenticare anche gli alrti eventi decisamente più leggeri e liberi: per gli amanti del jazz , Rosario Giuliani si esibirà al Gregory’s Jazz Club, mentre il Piper festeggia il cantautore  Massimo Di Cataldo e i suoi 50 anni ripercorrendo la sua carriera, a partire dagli Anni Novanta . Jovanotti invece, dal 19 aprile fino al 2 maggio 2018, sarà live a Roma con una decina di date al Palalottomatica. Per gli amanti del teatro, andrà in scena lo spettacolo Giudizio Universale, Michelangelo and the secrets of the Sistine Chapel presso l’Auditorium della Conciliazione. Per organizzare questi eventi, non basta solo reclutare personale o allestire un palcoscenico, perché l’illuminazione fa davvero al differenza, rendendo un ambiente accogliente e facendo mantenere il livello di attenzione. Il service luci Roma ha da anni un ruolo di spicco negli eventi e nelle manifestazioni come quella del 25 Aprile, ma anche in ricorrenze meno importanti come convention o ricevimenti di famiglia. Per questo motivo, è importante affidarsi a professionisti del settore che forniscano luci a noleggio e si occupino di ogni aspetto, dalla progettazione alla realizzazione.

Ponte all’aperto, dove andare a Roma

Ovviamente, è un peccato stare al chiuso se il 25 aprile 2018 porterà il bel tempo: perché non approfittare per fare un itinerario a piedi e visitare il centro storico, le rovine romane e immergersi nella storia d’Italia, anche in una giornata particolare. I parchi cittadini saranno aperti ad accogliere picnic e partite di calcetto, magari scoprendo una Roma segreta e nascosta come la Casina delle Civette di Villa Torlonia, situata sulla Nomentana, o passeggiando nel parco di Villa Borghese, oppure visitando l’Orto Botanico di Villa Ada.

Comments are closed.

h24Social