Pigri in montagna, chi sono gli “Slons”

Pigri in montagna, chi sono gli “Slons”

Niente sci ai piedi. Solo sano e meritato relax ad alta quota. E’ quanto è emerso e si sta verificando dallo studio sulle tendenze delle vacanze in montagna condotto dallo Skipass Panorama Turismo – Osservatorio Italiano del Turismo Montano per la stagione invernale 2014-2015.

neveDefiniti Slons (snow lovers no skiers) gli amanti delle temperature fredde ma un po’ pigri per le grandi fatiche che richiedono le piste da sci, sono i nuovi clienti delle strutture attrezzate anche per il bien vivre tanto da poter far incrementare il fatturato di circa 268 milioni di euro. Nuovi piaceri, come quello della degustazione del cibo tipico della località di soggiorno, l’immancabile shopping, percorsi benessere, visite guidate alla scoperta delle bellezze del territorio sono gli escamotage per ovviare alla noia che potrebbe sopraggiungere soprattutto in un lasso di tempo più lungo della classica fuga del fine settimana.

A dominare, sempre secondo le indagini dello Skipass, sono le prenotazioni “day time”, una vera e propria tendenza in crescita condizionata da tre fattori: la vicinanza delle mete turistiche, le condizioni metereologiche e il tempo a disposizione per ritagliarsi una pausa dal lavoro. E dal tram-tram di tutti i giorni.

23_primipianineveOltre l’Italia, ma non molto lontano dal Bel Paese, in Germania e Austria vige una sola parola d’ordine: promozione. Incentivare il turismo della bassa stagione grazie non solo a pacchetti con sconti e agevolazioni ma anche a free ski, eventi speciali, corsi per principianti gratuiti e pacchetti per tutta la famiglia.

In espansione tra i più avventurieri e spericolati sono le nuove discipline sportive sulla neve come il balloon ski. Si va in mongolfiera con sci e scarponi per poi scivolare lungo le piste. Oppure lo snowscoot, a metà strada tra il monopattino e BMX che consente di sciare con i piedi liberi o lo ski running che prevede la corsa lungo tracciati innevati e, infine, l’ice kart, il go kart sul ghiaccio anche di notte, per una montagna tutta da vivere ad ogni ora della giornata.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social