Perché gli italiani sognano di investire in Criptovalute

Perché gli italiani sognano di investire in Criptovalute

Continua la corsa alle criptovalute, ormai è una corsa continua all’investimento. Si parla quindi di un qualcosa che va al di là della funzione iniziale per la quale erano nati questi strumenti: si parlava di pagamento, questo l’intento iniziale, dar vita ad una valuta decentralizzata e smaterializzata che non fosse legata ad alcun centro di potere, banche o governi.
Ed è stato così, il Bitcoin, prima valuta ad essere creata, nasceva esattamente con quegli scopi, alcuni dei quali piuttosto nobili. Poi il discorso è cresciuto ed oggi le criptovalute sono letteralmente deflagrate diventando finanche asset da investimento: non più una moneta digitale per inviare pagamenti da una parte all’altra del mondo ma anche uno strumento finanziario sul quale investire. Come l’oro per fare un esempio tradizionale o come le azioni in Borsa.

Come si investe in criptovalute

Ora è più chiaro il motivo per il quale gli italiani si stanno lanciando sulle criptovalute anche per investire: la crescita registrata in questa prima parte del 2021 è stata esponenziale e non è passata inosservata sui mercati. Ma come si fa ad investire in criptovalute? Ci sono diverse strade da seguire, le più pratiche sono gli exchange o le piattaforme di investimento:

1. Exchange criptovalute: gli exchange sono letteralmente ‘cambi’ presso i quali un utente si rivolge per acquistare criptovalute da detenere in un portafogli virtuale (il wallet). Un po’ come accade per la moneta ordinaria, chi opta per questa strada lo fa per avere, si spera, un rendimento a lungo termine, lasciando quindi le criptovalute nel wallet aspettando di vedere se il loro valore cresce.

2. Piattaforme di trading: c’è poi l’altra strada, più legata a logiche di finanza, che è quella delle piattaforme di trading per monete digitali. Portali all’interno dei quali è possibile fare trading su queste valute. In rete ce ne sono diverse di piattaforme per investire in criptovalute. La scelta deve essere dettata da una analisi a monte, partendo quindi dalla conoscenza di cosa vuol dire fare trading; e da uno studio preliminare della piattaforma

In sostanza le strade sono diverse, il comun denominatore è dato dal fatto che cresce in modo esponenziale il dato di chi, anche persone comuni e non quindi trader professionali, investe sulle criptovalute. Il 2021 è stato fin qui un anno da record per la quantità di investimenti su questi prodotti finanziari; ed il futuro, guardando all’andamento dei mercati, sembra essere sulla stessa linea.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]