Mercatini dell’usato sul web: consigli per la vendita

Mercatini dell’usato sul web: consigli per la vendita

Chi si approccia alla vendita dell’usato su Internet deve tenere in considerazione molti aspetti per evitare rischi e avere la certezza di portare a termine un buon affare. Occorre sapere che nella maggior parte dei casi il prezzo non viene fatto dal venditore, ma è determinato dal mercato: è questo a condizionare il valore a cui gli acquirenti sono interessati a comprare. Il consiglio per coloro che hanno in mente di redigere un annuncio è quello di navigare su una di quelle piattaforme che mettono a disposizione le inserzioni, come per esempio aaannunci.it, un ottimo portale che offre tutte le caratteristiche e le comodità che ci si potrebbe attendere da un mercatino dell’usato online. Ciò che colpisce in primo luogo è la semplicità di utilizzo: è sufficiente cliccare su un pulsante in home page per inserire un annuncio gratis, per poi seguire le istruzioni che vengono fornite per classificare l’articolo in vendita nelle categorie più adatte. Naturalmente, vale la pena di inserire una descrizione il più possibile dettagliata – ma non per questo prolissa o con informazioni superflue – per far capire a chi legge pregi e proprietà del prodotto.

L’identikit di chi compra e di chi vende

In genere, una persona che decide di comprare l’usato su Internet lo fa perché è interessata a risparmiare e, al tempo stesso, non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di portarsi a casa il prodotto che desidera in tempi rapidi. Lo scopo principale del venditore, d’altro canto, è quello di sbarazzarsi di uno o più articoli che reputa superflui e che magari occupano un sacco di spazio, con in più il vantaggio di ottenere un guadagno per mezzo del quale ammortizzare i costi di un eventuale nuovo acquisto. Il mercato dell’usato, per altro, copre una varietà di settori molto ampia che spazia dagli smartphone alle automobili, dai complementi di arredo agli articoli da collezione, dai libri ai dispositivi elettronici.

Come redigere un annuncio vincente

Sono diversi i fattori su cui ci si deve concentrare prima della pubblicazione di un annuncio, a cominciare dalle caratteristiche del prodotto e dalla sua età. Ovviamente, non si può fare a meno di verificare le condizioni in cui si trova l’articolo, l’eventuale disponibilità di accessori in abbinamento e la presenza dell’imballaggio originale. Per quel che riguarda la stesura e la diffusione dell’inserzione, la procedura è piuttosto semplice, a prescindere dal fatto che ciascuna piattaforma segue delle regole specifiche in merito. Il vero impegno è quello di rendere l’annuncio interessante e fare in modo che risulti allettante per i potenziali acquirenti.

Cosa fare per catturare l’attenzione delle persone

Un accorgimento utile da questo punto di vista può essere quello di provare a vestire i panni di chi sta dall’altra parte dello schermo, e cioè di un utente di Internet che sia in cerca del prodotto che si ha in mente di vendere. In questo modo si può capire che cosa scrivere (cioè che cosa si vorrebbe leggere se si fosse un potenziale cliente) e quali strumenti utilizzare per persuadere le altre persone a portare a termine un acquisto. Se è ovvio che i pregi di ciò che è in vendita devono essere messi in risalto, è altrettanto ovvio che l’onesta e la chiarezza sono sempre indispensabili: non ha senso nascondere eventuali difetti, poiché un atteggiamento del genere finirebbe per mettere a repentaglio la propria reputazione di venditore.

Le foto servono?

Appurata la necessità di non celare i possibili danni funzionali o di natura estetica del prodotto, un altro consiglio utile per mettere gli acquirenti nelle condizioni di compiere una scelta consapevole è quello di allegare una o più foto. A ben vedere, una sola immagine potrebbe non essere ritenuta sufficiente: meglio immortalare l’articolo in questione da tutte le angolazioni. Come si può facilmente intuire, maggiore è il numero di fotografie che vengono allegate e più si è in grado di suscitare la curiosità di chi leggerà l’annuncio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social