Medici senza frontiere: regali solidali per Natale

Medici senza frontiere: regali solidali per Natale

Ogni anno, a dicembre, praticamente tutti siamo impegnati a fare regali di Natale. Tra parenti, amici, partner, non possono mai mancare dei doni da destinare alle persone a cui vogliamo bene. Ma se abbiamo intenzione di fare qualcosa di davvero speciale per qualcuno, possiamo attivarci con un regalo solidale di Medici Senza Frontiere. La Onlus, come ogni anno, infatti, da la possibilità a chi fosse interessato di destinare dei regali che possono salvare vite umane. Si tratta di aiuti diretti verso paesi poveri, verso persone che lottano contro la fame e per tenersi stretta la vita. Persone che lottano contro le malattie che noi, in Occidente, abbiamo debellato da decenni. Insomma, c’è davvero la possibilità di aiutare qualcuno che ne abbia bisogno.

Regali di Natale

Si possono, quindi, acquistare dei regali Natale Medici Senza Frontiere che possono servire ad aiutare l’associazione in questione a combattere, per esempio, la malnutrizione in Africa e aiutare i medici che soccorrono le persone in ben 70 paesi nel mondo. Si può scegliere davvero di tutto, tantissimi regali differenti. Per esempio, si possono acquistare delle agende, dei calendari, oppure kit regali tutti prodotti ecologici e che aiutano chi è in difficoltà.

Ma nella bottega solidale di Medici senza frontiere sono presenti anche tanti altri prodotti che è possibile poi donare, come trattamenti contro la malnutrizione, vaccini o kit medici vari. È tutto facilmente acquistabile nella bottega solidale.

Ma non è tutto. Per esempio, si possono scegliere alcune bomboniere speciali, come scatole, bigliettini e pergamene. Tutto ciò serve ad aiutare migliaia di persone. La scelta è davvero molto ampia, basta visitare il sito ufficiale per rendersi conto di come ci si possa muovere per fare del bene. C’è persino la possibilità di creare una lista dei desideri. Questa è una scelta che molte persone, per esempio, stanno effettuando. Si parla di aprire una sorta di lista, come viene aperta da molte persone in occasione di un compleanno o di un matrimonio, per invitare amici e parenti a fare una donazione.

Si tratta di un metodo molto originale e davvero unico per rendere speciale il Natale anche a persone e soprattutto bambini che non possono viverlo come noi che siamo più fortunati. Insomma, un piccolo grande gesto che può davvero salvare delle vite e rendere piacevole un momento che altrimenti sarebbe soltanto un giorno come un altro.

Medici Senza Frontiere

Ma che cos’è Medici Senza Frontiere? Si tratta di una Onlus, una organizzazione internazionale non governativa, che è stata fondata nel 1971 a Parigi da medici e giornalisti, tra cui Bernard Kouchner, Nobel per la pace nel 1999. L’unico scopo dichiarato dalla Onlus in questione è proprio l’aiuto sanitario e medico rivolto a zone in cui non è garantito tutto ciò. Attualmente, il gruppo era attivo in 70 paesi con oltre 35.000 dipendenti per la maggior parte medici locali, infermieri e professionisti. Trattandosi di una Onlus, la maggior parte dei finanziamenti derivano proprio dai donatori (oltre il 90%).

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]