Macchinari edili: quando sostituire i cingoli in gomma e dove trovarli online

Macchinari edili: quando sostituire i cingoli in gomma e dove trovarli online

Le macchine edili, come quelle comunemente utilizzate nei cantieri per la movimentazione delle merci, hanno periodicamente la necessità di veder sostituiti i cingoli in gomma. E’ importante procedere con la sostituzione dei cingoli quando uno di questi, o entrambi, risultano danneggiati o eccessivamente usurati. Molto spesso gli addetti ai lavori si chiedono se in caso di rottura di uno dei due cingoli sia meglio sostituirli entrambi o se è possibile procedere con la sostituzione di una sola componente.

In questo specifico caso gli esperti consigliano di procedere con la sostituzione di entrambi, al fine di evitare una diversa ed evidente disparità di usura dei cingoli con conseguente utilizzo di cingoli in diverso stato. In questo modo è possibile evitare anche la possibile rottura ravvicinata nel tempo anche del secondo cingolo non sostituito. Due cingoli nuovi, sostituiti nello stesso momento, hanno inoltre delle prestazioni decisamente migliori rispetto ad un mezzo che monta soltanto un cingolo nuovo.

Due cingoli che hanno inoltre lo stesso livello di usura offrono anche delle prestazioni migliori in termini di resistenza, presentando su entrambi i lati lo stesso livello di usura. Inoltre così facendo sarà possibile anche evitare che i due cingoli non presentino la stessa mescola di produzione e gli stessi materiali. Aspetti che, a lungo andare, potrebbero influire negativamente sulle performance della macchina e sulle caratteristiche strutturali.

Scelta dei cingoli per la sostituzione

Al giorno d’oggi i cingoli in gomma possono essere acquistati anche online, grazie all’offerta di qualità messa a disposizione da realtà come Giffi Market: sul portale è infatti possibile trovare numerosi modelli di dimensioni e caratteristiche differenti, pensati per essere installati su diverse tipologie di macchinari edili.

I migliori siti di vendita prevedono, infatti, la possibilità di filtrare la ricerca, in modo da individuare più rapidamente gli articoli giusti.

Le misure dei cingoli e le caratteristiche possono differire in base all’applicazione su mezzi tra loro differenti, come ad esempio:

  • Escavatori;

  • Miniescavatori;

  • Minipale cingolate;

  • Motocarriole;

  • Altre macchine simili.

Alcuni cingoli possono anche essere compatibili per mezzi differenti, in generale però è sempre importante scegliere cingoli realizzati con tecniche di produzione all’avanguardia, in modo da assicurarsi la necessaria resistenza e qualità nell’utilizzo. I migliori cingoli sono quelli che sono muniti di un’anima lamellare realizzata in acciaio fuso, in modo da offrire una reale resistenza molto elevata e una maggiore durata nel tempo. Il cablaggio interno, infatti, assicura una tenuta completamente differente e di gran lunga migliore. Viene ottenuta con un filo d’acciaio unico e posizionato in continuità all’interno del cingolo, evitando le saldature che diversamente potrebbero rompersi nel tempo.

Come scegliere i cingoli gommati online

Una volta individuato uno store online altamente affidabile, è possibile procedere all’ordine in totale sicurezza scegliendo un prodotto della giusta larghezza. Questa può essere letta direttamente sul cingolo o, se questi sono troppo usurati, misurata con un metro. Oltre alla larghezza è utile misurare il passo, (cioè la distanza tra il centro di un dente e il centro del dente successivo) e contando il numero complessivo dei denti, detti anche maglie.

Grazie al web è possibile trovare dei prodotti a prezzi molto convenienti e di qualità elevata. I migliori cingoli vengono garantiti per 12 mesi e sono compatibili con tutti i principali mezzi, come ad esempio Komatsu, Bobcat o Caterpillar. Tra i cingoli più ricercati per la loro elevatissima qualità vi sono sicuramente i Bridgestone che solitamente possono richiesti dopo uno specifico preventivo contenente tutte le coordinate del prodotto necessario.

Ovviamente quando vengono sostituiti entrambi i cingoli ma uno dei due era ancora in buono stato questo può essere conservato come “scorta” d’emergenza in un luogo coperto e ben asciutto. Inoltre è sempre consigliabile lavare i cingoli con abbondante acqua dopo l’utilizzo della macchina, controllarne periodicamente il livello di tensione. Così facendo sarà possibile prolungare la vita media dei cingoli e mantenerli sempre in buono stato di conservazione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]