Lenti a contatto e Coronavirus: 5 regole per un utilizzo in sicurezza

Lenti a contatto e Coronavirus: 5 regole per un utilizzo in sicurezza

L’utilizzo delle lenti a contatto è molto diffuso, soprattutto tra la popolazione più giovane. Ma, da quando la pandemia è scoppiata, i dubbi di chi le indossa sono diversi. È stato infatti scientificamente provato che il Covid-19 può essere trasmesso anche attraverso le lacrime.

 

L’allarme è stato lanciato inizialmente dall’oculista cinese Li Wenliang, che ha spiegato come l’occhio possa essere una potenziale porta d’ingresso per il virus. La conferma è poi arrivata da una ricerca dell’Istituto Spallanzani di Roma che, sull’Annals of Internal Medicine, ha pubblicato un report sulla presenza del Coronavirus nelle secrezioni oculari.

 

Utilizzare lenti a contatto è dunque sicuro? Sì, a patto di seguire alcune regole. I produttori hanno rassicurato gli utenti circa l’adozione di elevatissimi standard di sicurezza per la produzione delle lenti. Queste vengono infatti fabbricate in ambienti sicuri, secondo processi completamente automatizzati, ma bastano abitudini scorrette (come non lavarsi le mani prima di applicarle) per vanificare il tutto.

 

Ecco dunque cinque suggerimenti per utilizzare le proprie lenti a contatto in sicurezza, anche durante il Coronavirus.

Le regole per utilizzare le lenti a contatto durante la pandemia

Cinque sono le regole da seguire per utilizzare le lenti a contatto durante la pandemia:

Lavare bene le mani prima di indossare le lenti

Non è sufficiente sciacquare le mani. È bene seguire invece le indicazioni fornite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità:

  1. togliere anelli e bracciali, in quanto sotto di essi possono concentrarsi i batteri
  2. bagnare le mani sotto l’acqua corrente
  3. passare bene il sapone su palmi, dorsi e dita utilizzando sempre e solo il sapone liquido (sulle saponette proliferano i germi)
  4. strofinare bene lo spazio sotto le unghie e tra le dita, insistendo per 40-60 secondi
  5. sciacquare con cura
  6. asciugarsi con una salvietta pulita
  7. utilizzare la salvietta per chiudere il rubinetto
  8. se non si è a casa, optare per un gel idroalcolico (a patto che le mani non siano eccessivamente sporche)

Preferire le lenti giornaliere

Gli esperti consigliano di utilizzare esclusivamente lenti a contatto giornaliere. È però necessario evitarle in caso di bruciore agli occhi, arrossamento, secrezioni oculari o se si avvertono sintomi influenzali.

Igienizzare le lenti multiuso

In caso non fosse possibile utilizzare le lenti giornaliere, e si dovesse proseguire con le proprie lenti quindicinali o mensili, è necessario adottare una cura ancora maggiore. Seguendo le istruzioni fornite dal produttore, bisogna disinfettare con cura le lenti senza toccarle con le unghie (vero ricettacolo di batteri) e senza utilizzare l’acqua corrente: solo le soluzioni appositamente formulate le igienizzano a dovere.

Pulire il portalenti

Non solo le lenti: anche il portalenti va pulito a dovere e sostituito ogni mese. Per una corretta pulizia è necessario:

  • svuotarlo
  • risciacquarlo, rigorosamente con la soluzione per lenti a contatto e non con l’acqua
  • lasciarlo asciugare all’aria, capovolgendolo su una salvietta pulita

Non toccare gli occhi

Sin dall’inizio della pandemia, gli esperti lo ripetono: mai toccarsi gli occhi con le mani, se prima non le si è lavate a dovere. Questo vale ancor di più se si portano le lenti a contatto, che i batteri possono “catturarli”: secondo gli studi ad oggi condotti, il Sars Cov-2 sopravvive sul silicone (e dunque sulle lenti) fino a cinque giorni.

Lenti a contatto e Coronavirus: i miti da sfatare

Le lenti a contatto sono pericolose durante il Coronavirus? No. Sebbene utilizzare gli occhiali protegga di più, ciò non significa che le lenti non possano essere indossate.

 

Sono diversi i falsi miti che circolano sul tema:

  • Le lenti a contatto non sono più sterili? Non è vero. I produttori applicano da sempre altissimi standard di igiene e sicurezza, ancor più in questo momento storico: non solo la produzione è affidata alle macchine, ma tutti i blister vengono sterilizzati prima della distribuzione.
  • Indossare le lenti a contatto aumenta il rischio di contrarre il virus? Non è vero. Basta adottare le normali regole d’igiene e lavarsi sempre le mani prima di toccarle.

Se si è positivi al Covid-19 si possono indossare le lenti? Sarebbe meglio di no. Così come non le si dovrebbe indossare durante una normale influenza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]