La Fabbrica delle Insegne

La Fabbrica delle Insegne

La Fabbrica delle Insegne è una realtà specializzata nella progettazione e nella produzione di insegne artistiche e pubblicitarie. Come si può scoprire navigando sul sito lafabbricadelleinsegne.it, tra i fiori all’occhiello ci sono le insegne ecocompatibili ed ecologiche realizzate in legno naturale. Queste rientrano tra gli articoli più richiesti: sono apprezzate non solo per la loro originalità, ma anche per l’eleganza che le contraddistingue e per la facilità di lavorazione. Viene impiegata una specifica tecnica di incisione che prende il nome di sandblast, in virtù della quale si scava il fondo con la sabbia allo scopo di mettere in risalto le venature del legno, per poi portare i loghi e i testi in rilievo.

Le insegne in legno naturale

Uno dei meriti della Fabbrica delle Insegne è quello di riuscire a dare vita a opere scenografiche, con un impatto visivo che non ha eguali nel nostro Paese. Nel caso delle insegne in legno naturale, per esempio, vengono utilizzati unicamente legni di qualità, che sono decorati a mano tramite l’impiego di smalti acrilici a lunga durata: è prevista una garanzia di cinque anni. Un’altra lavorazione di grande pregio può essere individuata nella doratura in foglio d’oro a 23 carati. La realizzazione di opere esclusive può avvenire anche con la creazione di elementi in poliuretano in bassorilievi o tramite la fresatura.

Dove si trovano le insegne della Fabbrica delle Insegne

I prodotti della Fabbrica delle Insegne possono essere destinati ai contesti più diversi: per i negozi dei centri storici, per esempio, ma anche per le insegne più vintage di un’attività situata in una località di mare o di montagna. A metà tra lo stile shabby chic e lo stile vintage, si può beneficiare di una resa estetica a dir poco speciale.

Le insegne in pietra naturale

Un’altra proposta di pregio della Fabbrica delle Insegne proviene dalle soluzioni scolpite sulla pietra naturale. La scelta di trame calde e molto eleganti si coniuga con il ricorso a colori raffinati. Il fondo della pietra del tipo arenaria viene scavato per 1 centimetro, in modo che la texture naturale del materiale possa essere messa in risalto. Ciò avviene, in particolare, in virtù del contrasto con i loghi e i testi in rilievo, che poi vengono colorati dopo essere stati levigati. Le targhe in pietra, che si contraddistinguono per la loro solidità, sono perfette per le attività commerciali storiche e per gli edifici di pregio. Non vanno dimenticate, poi, le targhe istituzionali, che trasmettono una sensazione di eleganza e di robustezza.

Le insegne artistiche in lamiera smaltata

Chi predilige lo stile vintage può optare per le insegne artistiche in lamiera smaltata, tipiche della tradizione del nostro Paese: erano usate in modo particolare nella prima metà del XX secolo, prima che le insegne luminose ne prendessero il posto. Queste insegne si dimostrano decisamente eleganti e, proprio per questo, in grado di integrarsi in qualunque contesto architettonico, anche storico. Garantite cinque anni, presentano una plancia centrale che a seconda dei casi può essere rollata, bombata o piatta.

Chi guida la Fabbrica delle Insegne

A capo della Fabbrica delle Insegne c’è Giampiero Giovanelli, che ormai da 30 anni si occupa della progettazione e della creazione di insegne artistiche e pubblicitarie. Alla base del suo lavoro ci sono anni e anni di ricerche e di studi compiuti tra l’Italia e l’estero, che gli hanno consentito di accumulare la competenza e l’esperienza necessarie per realizzare insegne eleganti e di grande effetto tridimensionale. Nel catalogo davvero ricco della Fabbrica delle Insegne compaiono, tra l’altro, prodotti innovativi in resine materiche, in pietra acrilica, in ferro battuto o in vetro fusione.

La produzione delle insegne

La produzione di Giampiero Giovanelli comprende un vasto assortimento di soluzioni dalla qualità elevata, in grado di inserirsi nel contesto naturalistico e architettonico con facilità. Dai totem alle lettere scatolate, dalla stampa digitale al neon, ci sono proposte per tutte le esigenze, frutto dell’impiego di tecniche artigianali ma anche di materiali che provengono direttamente dalla tradizione: un esempio su tutti è proprio quello della lamiera smaltata. Di Giampiero Giovanelli ha parlato anche Signcraft, rivista degli Stati Uniti che gli ha dedicato un articolo nel numero di marzo e aprile del 2017: un prestigioso riconoscimento internazionale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social