Investimenti in diamanti: come riconoscerne uno vero

Investimenti in diamanti: come riconoscerne uno vero

Crescono i dati riferiti ad acquisti di diamanti da parte degli italiani, una tendenza sempre più diffusa che prende spunto anche dalla crisi dei principali asset che si è registrata negli ultimi anni. Per investire in diamanti ed acquistare questa tipologia di oggetti preziosi occorre tuttavia rivolgersi ad intermediari affidabili, dato che sono in crescita anche le truffe legate a diamanti finti.
Per chi investe è di assoluta importanza sapersi destreggiare in questo mercato che è pieno di insidie (spesso anche la garanzia delle banche non è sinonimo di sicurezza). Come evitare di incappare in queste situazioni? Come fare per riconoscere un diamante?

Riconoscere un diamante vero

Vediamo brevemente come riconoscere un diamante onde evitare di incappare in truffe. Il modo più semplice ed efficace per testare una pietra e vedere se si tratta o meno di un diamante è acquistare un tester specifico, che sul mercato si trova anche a cifre relativamente economiche.
A seconda delle necessità è possibile poi optare anche per un tester più costoso di fascia alta in grado di identificare anche una gamma più ampia di alternative al diamante.
Un diamante deve poi essere osservato con una semplice lente d’ingrandimento così da analizzarne la superficie: i diamanti, in quanto hanno un origina naturale, devono presentare necessariamente qualche imperfezione.

Le tecniche più note per identificare un diamante

Altro consiglio, strofinare il diamante con la carta abrasiva: questa tipologia di pietra preziosa è una delle più dure al mondo di conseguenza con l’ operazione di cui sopra non dovrebbe succedere nulla e il diamante, se autentico, dovrebbe restare inalterato (nel caso si trattasse di uno zircone invece, si graffierebbe).
Infine fare molta attenzione a come il diamante luccica: per farlo è sufficiente esporlo alla luce diretta e vedere in che modo la riflette. Un diamante tende a brillare al proprio interno con una luce grigia e bianca mentre all’esterno riflette i colori dell’iride su altre superfici. In caso di diamante finto, tale riflesso non ci sarà in quanto i colori dell’iride si vedranno anche loro all’interno della pietra.

 

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social