Imparare l’inglese ai tempi del Covid: è boom di corsi online

Imparare l’inglese ai tempi del Covid: è boom di corsi online

Che gli italiani avessero il pallino per i corsi di inglese non era certo un segreto: sono infatti ormai diversi anni che i vari istituti di lingue hanno registrato un incremento degli iscritti. Conoscere l’inglese è diventato fondamentale, non solo per i ragazzi ma anche per i meno giovani che vuoi per motivi lavorativi vuoi per ampliare il proprio bagaglio culturale sono sempre più interessati all’apprendimento di questa lingua. D’altronde, al giorno d’oggi tra i requisiti presenti nei vari annunci di lavoro troviamo proprio la conoscenza dell’inglese e lo stesso accade per l’accesso alle facoltà più prestigiose.

Il boom dei corsi d’inglese online in Italia

Nell’ultimo anno però, complice il Covid, sono cambiate molte cose e si è assistito ad un vero e proprio boom dei corsi di inglese online. Durante il lockdown la tendenza non ha certo sorpreso, visto che di alternative non ne esistevano: le scuole erano chiuse e non si poteva fare altro. Il dato significativo però è che tuttora, a distanza di quasi un anno, gli italiani continuano a preferire questa modalità di apprendimento a quella tradizionale.

Proprio per tale ragione i migliori istituti di lingue hanno iniziato ad ampliare la propria offerta e anche quelli che prevedevano esclusivamente lezioni in aula si sono adeguati alle nuove esigenze. Sono dunque nati nuovi corsi online d’inglese, flessibili e dinamici, che si sono in molti casi dimostrati all’altezza delle aspettative.

Come funziona un corso d’inglese online

Le modalità di svolgimento di un corso online possono variare a seconda dell’istituto che lo eroga, ma esistono degli aspetti che ritroviamo in tutti i contesti e che quindi caratterizzano proprio questa tipologia di didattica.

Solitamente, lo studente è libero di scegliere quando e dove seguire le lezioni, perché gli basta avere un PC a disposizione (in alcuni casi è possibile utilizzare anche lo smartphone o il tablet) ed una buona connessione ad internet. I migliori corsi di inglese sono tenuti da insegnanti madrelingua altamente qualificati e certificati e prevedono anche una lezione gratuita, che consente di farsi un’idea sulle modalità delle lezioni ed è molto utile.

Esistono corsi di inglese online che permettono addirittura di ottenere la certificazione riconosciuta dal MIUR e sono i più gettonati, sia in ambito scolastico che lavorativo.

Conviene iscriversi ad un corso di inglese online?

In molti si chiedono se sia davvero conveniente iscriversi ad un corso di inglese online al giorno d’oggi e questa è una domanda alla quale è difficile dare una risposta universale. Tutto infatti dipende dall’istituto che si sceglie e quel che è certo è che se il corso è particolarmente rapido ed economico, molto probabilmente è meglio lasciar perdere.

Che sia online o in presenza, un qualsiasi corso di inglese deve essere in grado di fornire un livello di preparazione adeguato alle proprie esigenze ed aspettative. I docenti devono essere madrelingua certificati e questo è un aspetto importantissimo, che però incide sul costo facendolo aumentare inevitabilmente. Per essere certi di iscriversi ad un corso di inglese online veramente valido dunque non bisogna badare troppo al risparmio, perché i migliori costano e non potrebbe essere altrimenti.

Foto di Pete Linforth da Pixabay

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]