Ibiza oltre il sole e le spiagge

Ibiza oltre il sole e le spiagge

Sono tantissime le cose da vedere e da fare sull’isola di Ibiza, così tante che sicuramente vi mancherà il tempo necessario per dedicarvi a tutte durante le vostre vacanze. Per non perdervi l’essenziale e per godere al meglio delle sue bellezze, abbiamo pensato di stilare un elenco delle cose imprescindibili da fare sull’isola, partendo dal presupposto che Ibiza non è solo mare, spiagge e vita notturna. Possiede anche altri aspetti che spesso i turisti non riescono a vedere. Nel 1999 la Isla bianca è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco per l’eccezionale ricchezza culturale e naturale di molti dei suoi luoghi.

Visita alla città di Dalt Vila

La città di Dalt Vila dovrebbe essere una delle mete obbligatorie per tutti i visitatori di Ibiza, per le sue mura imponenti e la sua bellezza, e la tranquillità che infonde passeggiare lungo le sue antiche strade ricoperte di ciottoli che si inerpicano sulla collina su cui è situata e dalla quale potrete ammirare un panorama eccezionale. Durante la passeggiata, oltre a sostare nella suggestiva Plaça de Vila su cui si affacciano locali, gallerie d’arte, botteghe artigiane e ristoranti, potrete fare una visita al Castello, alla Cattedrale di Santa Maria la Mayor, conosciuta anche come Nuestra Señora de las Nieves, al Centre Interpretaciò Madina Yabisa o al Museo Puget. Visitare Dalt Vila è consigliato non solo per conoscere un po’ della storia di Ibiza, ma anche per approfittare di un tour senza precedenti: rispecchia la grande varietà culturale che negli anni ha caratterizzato l’isola.

L’isola rocciosa di Es Vedrà

Es Vedrà, l’isola rocciosa disabitata avvolta in un’atmosfera misteriosa, offre il tramonto più bello delle Isole Baleari. Può essere considerato come il luogo più impressionante di Ibiza, situato lungo la costa sud-occidentale, una delle più apprezzate e popolari tra gli amanti della natura. Emblematico infatti il parco naturale di cui fanno parte Es Vedrà e gli altri isolotti dove risiedono moltissime specie di uccelli e lucertole che si diversificano per grandezza e colore, e la fauna marina che gode delle acque limpide del Mar Mediterraneo.
Quest’isola ha ispirato moltissimi artisti che si sono innamorati del suo strano profilo a forma di testa di drago. Può essere definita come una vera e propria scultura naturale poggiata sul mare. Sulla costa occidentale potrete inoltre visitare la famosa Torre des Savinar che costruita nel 1763, è una delle migliori restaurate e si trova in una posizione privilegiata. La torre ha una vista indimenticabile di Es Vedrà e del Mar Mediterraneo.

Accedere a questo luogo è abbastanza complicato, per questo vi consigliamo di dividere il percorso in due: una parte la farete in auto, e l’altra, sarà una lunga, ma piacevole camminata lungo sentieri e salite. Se non disponete di un mezzo proprio, potrete rivolgervi ad una delle tante agenzie noleggio auto a Ibiza.

Atlantis

Lungo la costa sud-est di Ibiza, proprio di fronte a Es Vedra, vicino alla spiaggia di Cala d’Hort, esiste un luogo che ricorda un’antica città riemersa dalle acque. Atlantis, questo è il suo nome, è una scogliera a picco sul mare che secoli fa veniva utilizzata come cava per la costruzione di ville, torri e mura difensive. Gran parte della sua magia è dovuta alle strane formazioni rocciose realizzate dalla mano dell’uomo. Proprio qui venne rimossa gran parte della pietra arenaria che è servita per costruire le mura fortificate di Dalt Vila nel ‘500. Caratterizzata da enormi piscine naturali che si aprono tra le rocce, conserva ancora sculture ed immagini sacre lasciate nel tempo dagli artisti locali.

Negli anni 60 gli hippie sbarcati a Ibiza, impressionati dalle strane strutture create dalle rocce, lo hanno reso luogo di culto e di riposo, in cui estraniarsi tra formazioni di pietra e piscine naturali. Se avrete voglia di ritagliarvi qualche ora per rilassarvi e allontanarvi dal caos della città o delle discoteche, questo è senza dubbio il posto ideale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social