Gli e-commerce conquistano le console: la PS4 su tutte

Gli e-commerce conquistano le console: la PS4 su tutte

La vendita di console tramite e-commerce sembrerebbe essere la nuova frontiera per tutti gli appassionati del settore; una tendenza dettata ovviamente dalla convenienza di acquistare online, dato che si va a risparmiare qualcosa sul prezzo finale. Ormai non ci si sorprende più: le vendite di e-commerce stanno toccando cifre letteralmente da capogiro, impensabili fino a qualche anno fa. E il settore più toccato da questa rivoluzione è proprio quello legato alla tecnologia.

Un tempo non era pensabile rivolgersi alla rete per acquistare un telefonino, un pc, un tablet direttamente su un sito web. A leggere i dati del 2016 si è tutto ribaltato. E questo riguarda tanto le imprese attive sul web, che crescono a vista d’occhio; quanto il lato degli utenti, che hanno lasciato da parte vecchie diffidenze legate ad  acquisti online e oggi prediligono internet per le proprie spese.

In sostanza le tecnologie digitali stanno rivoluzionando profondamente il settore del commercio. E tra la trasformazione più evidente c’è la grande ascesa di imprese attive nel commercio via internet.

Dicevamo delle console, che stanno conquistando il mercato del web: ebbene, dopo aver visto gli e-commerce conquistare letteralmente il mondo degli smartphone a colpi di prezzi scontatissimi, sembra essere arrivato il turno delle consolle.

Le motivazioni sono sempre le solite: prezzi più conveniente e comodità di ricevere direttamente a casa propria la merce acquistata. Un negozio fisico non può evidentemente andare a vendere una PS4 ad un prezzo basso come quello che si può trovare sul web.

In sostanza il commercio elettronico è uno dei pochi canali di vendita che sta crescendo in questo periodo di crisi: e gli e-commerce rappresentano proprio in un momento come questo un approdo sicuro perché gli acquirenti sono alla ricerca della soluzione più conveniente.

Nel 2016 gli acquisti tramite e-commerce sono saliti a 10 miliardi, con un boom di transazioni portate a termine direttamente da smartphone. Segno di una costante ricerca anche di nuovi mezzi per effettuare acquisti. I consumatori italiani che hanno effettuato almeno un acquisto sul web sono aumentati, sempre nel 2016, del 7%. In totale sono stati 19 milioni su una popolazione complessiva di 60 milioni di abitanti.

In sostanza da qualsiasi parte la si guardi risulta evidente che il futuro del commercio sarà sempre più orientato verso la rete. E da questo punto di vista a trarne i maggiori benefici saranno le aziende che si sono portate avanti anticipando la delocalizzazione sul web.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social