Gadget promozionali: perché scegliere gli zaini personalizzati

Gadget promozionali: perché scegliere gli zaini personalizzati

Le aziende che hanno bisogno di gadget personalizzati per promuovere le attività possono fare riferimento alla professionalità di Gadget365, che mette a disposizione una vasta gamma di soluzioni per tutte le esigenze. La selezione dei partner e dei fornitori viene effettuata con la massima attenzione, in modo che i clienti possano usufruire dei gadget migliori al prezzo più basso. Si spazia dagli zaini personalizzabili alle tazze, passando per le t-shirt, gli articoli per ufficio e molte altre tipologie di prodotto. Il team di Gadget365 dedica grande cura al controllo di tutti gli articoli promozionali che vengono proposti, per accertare che le loro caratteristiche rispettino le prescrizioni contenute nelle norme vigenti in Italia e a livello internazionale.

Gli zaini personalizzati

Tra i tanti gadget promozionali su cui un’azienda può puntare allo scopo di promuovere il proprio marchio ci sono, appunto, gli zaini personalizzabili. Possono essere distribuiti in occasione di una fiera o di un evento, ma saranno in grado di far conoscere il brand che intendono pubblicizzare anche altrove, e soprattutto molto a lungo nel corso del tempo. Sono parecchi i punti di forza che possono essere rintracciati in questo tipo di prodotto, che ha il pregio di attirare prospect nuovi e al tempo stesso di fidelizzare i clienti vecchi. Inoltre, può essere incentivato e incrementato il senso di loyalty e di appartenenza dei collaboratori e dei dipendenti.

Perché proprio gli zaini

In qualità di accessorio, in effetti, lo zaino sta conoscendo una fase di successo come mai era accaduto negli anni precedenti. In passato questo oggetto poteva essere considerato appannaggio esclusivo, o quasi, dei ragazzi, degli studenti e degli atleti. Adesso, invece, lo zaino è una prerogativa di chiunque, e viene utilizzato anche dagli adulti che si recano in ufficio. Insomma, è stato sdoganato a tutti gli effetti anche nel settore business, avendo sostituito le classiche ventiquattrore che sembrano, in un certo senso, aver fatto il proprio tempo. A questo punto è facile capire per quale motivo un’azienda debba prendere in esame l’opportunità di ricorrere agli zaini come gadget personalizzati per farsi conoscere: ovviamente, a condizione che venga riservata la necessaria attenzione alla qualità dei materiali che vengono impiegati e che si punti su un modello in linea con le caratteristiche e con le aspettative del proprio target di riferimento.

Strumenti trasversali

La comodità e la capienza sono due delle doti più apprezzate degli zaini, che sono a tutti gli effetti degli strumenti pubblicitari trasversali. Contraddistinti da molteplici punti forti, sono perfetti per quelle campagne di marketing offline che si pongono l’obiettivo di andare incontro a un bacino di utenza il più possibile ampio. Così, il brand da diffondere potrà “andare in giro” letteralmente, apparendo e venendo notato nei luoghi più vari e per lungo tempo.

Una campagna di comunicazione mirata

Attualmente sarebbe un grave errore pensare di pianificare una campagna di comunicazione e non destinare una quota anche minima del budget che si ha a disposizione all’acquisto e alla distribuzione dei gadget promozionali. Gli zaini sono il meglio da questo punto di vista, capaci di garantire risultati più che significativi anche con un investimento modesto. Il motivo è presto detto: gli zaini si usano ovunque, e così un marchio può essere visto dappertutto. Al mare così come all’università, in ufficio o in piscina, in montagna o al parco: sono praticamente infinite le situazioni in cui si può aver bisogno di questo accessorio. In un’ottica promozionale, poi, non si può sottovalutare il fatto che la superficie dello zaino è ampia abbastanza da poter essere sfruttata con facilità per rendere il marchio visibile.

Tanti modelli di zaini

La varietà di zaini su cui è possibile puntare è davvero sorprendente: ci sono, per esempio, gli zaini a tracolla, quelli per il tempo libero, quelli per portare il cibo sul posto di lavoro, quelli per trasportare il computer… e così via. Per la stampa dei loghi in genere si sceglie tra il transfer e la serigrafia, ma se si ha a che fare con un logo in cui sono presenti diversi colori è meglio propendere per il transfer digitale.

Come si sceglie uno zaino personalizzato

La procedura da seguire per la personalizzazione degli zaini è rapida e veloce: prima di tutto occorre selezionare il modello e il relativo colore; quindi si stabilisce la posizione di stampa e si indica la quantità che si desidera. Così, si può già procedere con l’upload del file che servirà per la personalizzazione. Una volta che l’anteprima grafica sarà pronta, si può controllare che essa sia in linea con le aspettative e con il progetto che si aveva in mente, e a quel punto la produzione può essere avviata. Le tecniche di stampa che si possono usare, in ogni caso, variano in base ai colori che costituiscono il logo, ma anche al materiale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social