Dolomiti: un’estate all’insegna della natura e del movimento

Dolomiti: un’estate all’insegna della natura e del movimento

Perché mai scegliere la montagna d’estate, quando c’è la spiaggia ad attenderci? Spesso si pensa che la montagna sia buona solo d’inverno, quando c’è la neve e si scia, ma in realtà le località montuose d’estate potrebbero stupirvi: sono un’occasione per rilassarsi lontani dal caos e dalla civiltà, per riflettere, per depurare i polmoni, per sfuggire dal caldo, per fare scorpacciata di verde e anche per tenerci in attività con una sana passeggiata. Ma dove andare? Ovviamente sulle Dolomiti! Secondo Reinhold Messner, alpinista ed esploratore di fama mondiale, non esiste luogo più indicato per andare in vacanza: semplicemente perché le Dolomiti sono a suo dire le montagne più belle del mondo.

Come raggiungere le Dolomiti?

Non esiste zona così ricca di valli e di percorsi per escursioni in tutta Italia, e soprattutto non esistono montagne interamente percorribili con un solo biglietto: bastano queste due cose per fare delle Dolomiti l’opzione numero uno per una vacanza estiva. Ma come raggiungerle? In auto basta imboccare l’autostrada del Brennero (la A22), meglio se in compagnia di un navigatore come Coyote, che permette di evitare qualsiasi blocco del traffico o altri piccoli incidenti che potrebbero rallentarvi. In treno, invece, le Dolomiti si raggiungono facilmente da Trento e da Rovereto, che si incrociano con tantissime tratte secondarie. Infine, l’aereo: l’aeroporto più vicino alle Dolomiti è il veneziano Marco Polo, ma la zona si raggiunge anche da Milano-Linate e dall’aeroporto di Verona Valerio Catullo.

Quali località delle Dolomiti visitare?

Visitare le Dolomiti significa, per prima cosa, scegliere un gruppo di vallate sul quale concentrarsi. E a nostro avviso, nulla batte il Gruppo del Sella, il quale ospita una serie di valli favolose, pacifiche ed immerse nel verde, come ad esempio Val di Fassa e la famosissima Alta Badia. Ma le Dolomiti sono anche ricche di paesi e di paesini uno più bello e tradizionale dell’altro: basti pensare a cittadelle come San Cassiano, Selva Gardena, Moena, Corvara e Ortisei. Ognuno di questi paesi sa offrire tantissime comodità (anche alloggi di lusso) o una semplice base di partenza per le mille attività e avventure nelle quali potrete calarvi durante il vostro viaggio sulle Dolomiti.

Quali attività fare sulle Dolomiti?

Innanzitutto il trekking, grande classico montano: dai percorsi facili fino ad arrivare alle escursioni più tortuose, ce n’è per tutti i gusti, dalle famiglie fino agli esperti. Non solo escursioni, comunque: le Dolomiti possono anche essere scoperte in sella ad una bicicletta o – per i più avventurosi – ad una mountain bike, dato che anche in questo caso i percorsi di varia difficoltà non mancano di certo. Infine, vale anche la pena provare un giro in moto, una bella arrampicata o una sessione di nordic walking. Per non parlare poi del golf, perfetto per rilassarsi.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social