Cresce la moda della barba: come averla sempre perfetta

Cresce la moda della barba: come averla sempre perfetta

Ormai per gli uomini è un must da qualche anno, una tendenza esplosa tempo fa e che continua a diffondersi diventando sempre più coinvolgente. Se qualche anno fa la barba era un vezzo per pochi oltre che un segnale che spesso stava a indicare poca cura di sé, oggi il punto di vista è stato totalmente ribaltato e si parla di un qualcosa di estremamente trendy.

Per chi ancora non avesse mai provato a farsela crescere, l’estate può essere una buona occasione per un cambio di look rinnovando totalmente il proprio aspetto estetico. A differenza dell’aspetto trasandato e selvaggio che si cerca di ottenere con la barba lunga, dietro vi è una cura costante che non consente di tralasciare alcunchè. È quindi di fondamentale importanza radersi e accorciare la barba con una certa frequenza facendo ricorso a strumenti appositi. Su tutti il rasoio.

Sul mercato ce ne sono diversi e scegliere il migliore rasoio elettrico possibile è una questione soggettiva: dipende sempre dalla tipologia di pelle, dalla frequenza con la quale ci si va a radere e ovviamente dalla cifra che si è disposti a spendere. Oggi ci sono rasoi per tutte le tasche, alcuni anche altamente professionali e in grado di garantire risultati di rilievo.

Il trucco è quello di prendersi cura alacremente della propria barba e la parola d’ordine è sempre più personalizzazione: per trasformare la propria barba in un’arma di seduzione si deve partire dalla caratteristiche morfologiche del proprio viso ed andare poi a modellarvi la barba. Lunga o meno lunga, curata o disordinata, con forma geometrica o in stile più stravagante. Non c’è una regola e quello che conta è seguire il proprio istinto.

Un ulteriore aspetto di fondamentale importanza per chi decide di farsi crescere la barba è legato alla pulizia: soprattutto nei mesi estivi con il caldo che morde è importante tenere la propria barba sempre pulita e in ordine. Esistono prodotti specifici per la detersione quotidiane perché, proprio come i capelli, anche la barba va lavata con frequenza periodica. Il tutto può essere completato da prodotti specifici che vanno a pulire maggiormente in profondità regalando una sensazione di  pulizia unica.

Ultimo consiglio, non esagerare mai: quando ci si rende conto che la barba inizia ad essere tropo lunga si dovrebbe procedere alla rasatura, senza recriminazioni né sensi di colpa. Va bene seguire la moda, ma portare il proprio look all’esasperazione può essere controproducente.

 

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social