Come spiare un cellulare con Flexispy

Come spiare un cellulare con Flexispy

Se conosci già questo tipo di app, sai che rappresenta una delle più performanti sul mercato attuale: naturalmente serve conoscere nel dettaglio ognuno di questi applicativi, perché non sempre funzionano allo stesso modo.

Di conseguenza, siccome si parla di una delle app migliori da questo punto di vista, oggi abbiamo deciso di rispondere a tutte le domande più gettonate sull’utilizzo e sull’installazione di Flexispy.

Cos’è e come funziona Flexispy

Flexispy è un’applicazione per smartphone progettata per spiare i telefonini sui quali viene installata. Le sue funzionalità sono davvero numerose, e ti consentono diverse azioni di controllo davvero interessanti ed efficaci. Prima di capire come si usa, è giusto passare in rassegna quali opzioni ti mette a disposizione:

  • Puoi spiare gli SMS in entrata o in uscita
  • Puoi ascoltare e registrare le telefonate in tempo reale (anche su Skype)
  • Puoi controllare la posizione del telefono attraverso il GPS
  • Puoi spiare i messaggi inviati e ricevuti sulle chat di Instant messaging
  • Puoi controllare i file multimediali salvati sul telefono (foto e video inclusi)
  • Puoi controllare i suoni ambientali in tempo reale grazie al microfono del device
  • Puoi scattare una foto dell’ambiente usando in remoto la fotocamera

Come funziona questa app? Non si tratta di una spiegazione poi così complessa: dovrai installare il software sul telefonino da spiare, e in seguito potrai controllare tutte le info che desideri attraverso il tuo pannello di controllo web.

Come si installa?

Qui bisogna partire da una premessa importante: Flexispy è disponibile per molti sistemi operativi. Non solo Android e iOS, dato che la lista include anche BlackBerry, Samsung, Windows e Symbian. Bisogna comunque sottolineare che le funzioni disponibili sull’app possono cambiare in base al sistema operativo: ad esempio, su Android sono disponibili solo poche funzioni, però non viene richiesto il root del sistema. Al contrario, la versione per iOS include tutte le funzionalità dell’app ma richiede di effettuare il jailbreak su quel dispositivo. Si tratta di un’operazione che sblocca la possibilità di installare app non certificate, dunque esterne all’Apple Store. Naturalmente puoi installare la versione completa di Flexispy anche su un telefono Android, ma in questo caso dovrai fare il root del dispositivo (ovvero l’equivalente del jailbreak).

Devi anche sapere che non tutte le versioni di un OS potrebbero essere compatibili con questa applicazione spia. Ciò vuol dire che ti conviene sempre controllare sul sito ufficiale di Flexispy quali sono le versioni che ti permettono di usare questa app, valutando se il telefono da spiare è compatibile con le suddette. Per quanto riguarda l’installazione vera e propria, in caso di jailbreak dovrai avere accesso diretto al telefono: riceverai un link in email che ti permetterà di scaricare l’app su quel dispositivo e, una volta installata, potrai andare via browser sul tuo pannello di controllo e impostare i report che desideri ricevere.

Flexispy ti fornisce tutte le informazioni che ti servono per l’installazione guidata della sua app e anche per il suo utilizzo, ma non si limita a questo. Pagando una cifra extra in fase di acquisto del servizio, infatti, potrai evitare di fare il jailbreak o il rooting del device: ci penseranno i tecnici dell’azienda, in remoto, facilitandoti non poco le procedure. In tal caso verrà avviata una chat live con uno di questi tecnici: di contro, dovrai comunque avere fisicamente quel cellulare fra le mani. Prima di procedere oltre, è bene che tu sappia che questa app spia (così come le altre) funziona solo se il telefono spiato ha Internet attivo.

Un approfondimento sulle versioni compatibili

Come ti abbiamo detto poco sopra, non tutte le versioni dei vari OS risultano essere compatibili con Flexispy. Premesso che è sempre fondamentale prendere visione delle versioni compatibili sul sito dell’azienda, qui è possibile fornirti una lista di queste ultime. Ricorda, però, che l’elenco si aggiorna periodicamente e che conviene sempre avere una conferma leggendo le info sul portale di Flexispy.

  • Flexispy per iPhone e iPad (iOS): compatibile per tutte le versioni fino a iOS 9.1, e con la versione 10.2.
  • Flexispy per OS Android: compatibile con tutte le versioni a partire dalla 4.0.3 fino ad Android Nougat (7.1.1).
  • Flexispy per sistemi operativi Windows: compatibile per la versione 7, la 8, la 8.1 e la 10.

Per verificare personalmente ti basta andare sulla pagina web Compatibilità di Flexispy, fare click sul sistema operativo scelto e controllare tutte le informazioni più importanti. Considera che in questa pagina trovi anche i requisiti necessari per l’installazione su quel telefonino, insieme alle funzioni disponibili sulle versioni jailbreak/root o no jailbreak/no root.

Quanto costa e dove si scarica Flexispy

Il prezzo di Flexispy può variare in base alla versione che decidi di acquistare: le opzioni sono infatti due, ognuna delle quali prevede un prezzo e un set di funzionalità differenti. Ecco quali sono le due versioni di cui ti stiamo parlando:

  • Flexispy Premium: la versione base dell’app, che ti mette a disposizione tutte le funzioni di partenza, eccetto la registrazione dei suoni ambientali, delle telefonate e altre opzioni di intercettazione avanzata. Questa versione costa 68 dollari al mese.
  • Flexispy Extreme: la versione completa di Flexispy, accessoriata con tutte le opzioni di intercettazione più avanzate, in aggiunta a quelle della versione Premium. In tal caso il costo sale fino a 199 dollari al mese.

Per scaricare Flexispy ti basta andare sulla pagina web principale del produttore e cliccare sul pulsante “Compra subito”.

Comments are closed.

h24Social