Come scegliere un buon gestionale per la propria attività

Come scegliere un buon gestionale per la propria attività

Ad oggi, affinchè ogni realtà imprenditoriale abbia una chiara visione della propria attività commerciale è fondamentale scegliere un buon software gestionale ben strutturato su esigenze specifiche.

Quali sono le caratteristiche che deve possedere il software?
Il gestionale che si andrà a scegliere deve essere specifico per il settore merceologico nel quale si opera. Volendo dare qualche esempio, chi opera nel settore della ristorazione avrà sicuramente bisogno di un programma che permetta di gestire al meglio le varie ordinazioni della sala, che si interfacci con i device del personale che prenda gli ordini e con quelli presenti in cucina in modo da avere sempre sotto controllo la situazione.
Stessa esigenza la riscontra chi lavora nel settore dell’abbigliamento. Gestire un magazzino, infatti, richiede molto lavoro tra giacenze, ordini, fornitori, stoccaggio, ecc. , per questo un software gestionale per negozi è la chiave utile per un miglior risultato in tempo reale.

E’ necessario, inoltre, che il software gestionale riesca ad integrarsi alla perfezione con la dotazione hardware presente in azienda. Se si dispone, infatti, di un programma che non riesce ad interfacciarsi con i nuovi dispositivi tecnologici come smartphone, palmari, stampanti fiscali, questo deve ritenersi sicuramente superato e pertanto necessita di essere sostituito con uno più performante.
Altra caratteristica molto importante di un ottimo software gestionale è data dal fatto di riuscire ad adempiere ai nuovi obblighi in materia di fatturazione elettronica.
Oggi è fondamentale che il sistema gestionale sia in grado di emettere fatture elettroniche nel formato XML e che le stesse siano prontamente inviato allo SDI gestito direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Bisogna quindi scegliere un software che permetta di emettere direttamente le fatture ed evitare di conseguenza, di avere diversi programmi per gestire le varie attività aziendali.
Oggi, nell’epoca in cui lo smartphone è diventato uno strumento immancabile per ogni persona, non è concepibile possedere un software che non possa essere gestito da questo device. In tal modo si avrà la possibilità di svolgere, in completa mobilità, le varie fasi e attività aziendali anche se non si è fisicamente in ufficio.
Una ulteriore considerazione che deve essere effettuata quando si sceglie un software gestionale per la propria azienda è strettamente collegata all’aumento delle compravendite online di beni e servizi. Il software quindi deve avere la possibilità di collegarsi direttamente ai principali CMS in modo da avere sempre una sincronizzazione perfetta con le disponibilità di magazzino.

Altri elementi da considerare nella scelta del software
Molto importante è anche comprendere se si può propendere per un software di tipo standard o eventualmente orientarsi su una scelta personalizzata. Questo dipenderà ovviamente dalle specifiche esigenze aziendali: chi ha ad esempio un piccolo negozio potrà adottare un software di tipo standard che si rifletterà in un costo di acquisto minore, mentre chi ha un’azienda di medie o grandi dimensioni avrà la necessità di avere un programma che si adatti maggiormente alla specifica realtà.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social