Come scegliere le scarpette Mountain bike?

Come scegliere le scarpette Mountain bike?

Chi ama andare in Mountain bike conosce bene l’importanza nella scelta delle scarpette da utilizzare. Prima di procedere all’acquisto, è necessario valutare il tipo di uscite che si intendono fare con la mountain bike e anche il tipo di pedali che presenta la propria mountain bike.

Due varianti che vanno sicuramente prese in considerazione nella scelta delle scarpette mountain bike.

Pedali con sistema di sgancio rapido o pedali flat

La scelta delle scarpe mountain bike è strettamente collegata al tipo di pedali utilizzati. I pedali con sistema di sgancio rapido sono caratterizzati da un particolare tipo di aggancio che permette al piede di restare attaccato al pedale, migliorando le prestazioni della pedalata ed evitando scivolamenti in caso di umidità o di pioggia.

I pedali flat, lasciano invece il piede libero di muoversi prevedendo solo dei Pin che aumentano la presa tra il pedale e la scarpa. Dopo aver deciso se scegliere pedali con sistema di sgancio rapido o pedali flat, andiamo ad analizzare le caratteristiche che le scarpe mountain bike devono presentare.

Rigidità della suola

La rigidità della suola consente di migliorare la prestazione della pedalata, assicurando stabilità al piede. Inoltre la suola rigida permette di trasmettere alla pedalata la massima potenza.

Scarsi risultati si hanno invece in relazione al comfort, una scarpa dalla suola rigida non è di certo l’ideale per chi ama andare in mountain bike, anche diverse ore la giorno. E’ quindi opportuno bilanciare sempre comodità e prestazioni cercando di trovare il giusto compromesso.

Aderenza

Caratteristica imprescindibile è il giusto grado di aderenza della scarpa, sia sul pedale che sul terreno, nel momento in cui si vuole o si è costretti a percorrere un pezzo di strada a piedi. Per i ciclo-alpinisti sarebbe opportuno scegliere delle scarpe con suole tassellate e non troppo rigide.

Comfort

Certo è che per qualsiasi tipo di attività, la prima caratteristica che viene richiesta ad una scarpa è la comodità. Le scarpe devono risultare particolarmente comode e confortevoli, non solo durante le pedalate ma anche per i tratti da percorre a piedi. Proprio per questo molti brand utilizzano dei particolari materiali come l’etilene vinil acetato oppure una particolare tecnologia volta ad attutire gli urti.

Impermeabilità e traspirabilità

Non sempre le scarpe mountain bike riescono a combinare queste due caratteristiche. Non è facile trovare delle scarpe che permettano al piede di respirare ma allo stesso tempo non facciano entrare l’acqua. Un problema facilmente risolvibile con i Goretex, che combinano questi due requisiti, ma a prezzi non sempre accessibili a tutti.

Visibilità

Una caratteristica secondo alcuni superflua, ma in realtà non è affatto così. Pensate al caso un cui bisogna attraversare una galleria o un tratto di strada particolarmente buio, un inserto con colori accesi potrebbe tornare molto utile.

Stabilità

Una delle caratteristiche principali che una scarpa da mountain bike deve possedere è la sua stabilità. Il piede deve risultare ben saldato alla scarpa e in ciò un ruolo fondamentale gioca la sua chiusura. Di chiusure ce ne stanno davvero di tanti tipi, a partire dalle leve micrometriche al velcro associato ai lacci.

La scarpa adatta ad ogni tipo di biker

Per l’agonista la scarpa ideale è una scarpa con suola rigida che assicura un alto livello di performance, a discapito del comfort. La chiusura perfetta è quella con cricchetto circolare per ancorare meglio il piede alla scarpa. Dato che l’agonista non percorrerà tratti a piedi, poco importa se la suola è poco tassellata.

Per il ciclo-escursionista che ama pedalare su strade sterrate o sentieri facili da percorrere e non disprezza neanche le uscite domenicali in gruppo su strade asfaltate, la scarpa che fa al caso suo è una scarpa confortevole e traspirante con una chiusura in velcro o lacci.

Per i ciclo-alpinisti, cioè tutti coloro che praticano mountain bike ormai da anni e amano i sentieri di montagna, quelli più impraticabili e impercorribili, la scarpa adatta è sicuramente una scarpa bella robusta, con suola semi rigida e ben tassellata, chiusura in velcro o con cricchetto circolare per tenere il piede ben ancorato alla scarpa. Importante per i ciclo alpinisti è anche il fatto che la scarpa presenti la particolare tecnologia vibram per attutire gli urti.

Scarpe mountain bike per chi ha particolari esigenze

Per chi ama macinare chilometri e chilometri di notte, ci sono delle aziende specifiche che producono scarpe da mountain bike ad alta visibilità. Per chi invece ama allenarsi anche d’inverno, sarebbe opportuno optare per delle scarpe invernali. Infine per chi ha dei piedi grandi o dalla pianta larga, non deve far altro che scegliere tra i diversi modelli presenti sul mercato e che rispondono a queste particolari esigenze.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social