Come pubblicizzare la propria attività commerciale

Come pubblicizzare la propria attività commerciale

Una delle principali paure di tutti coloro che iniziano un’attività in proprio è quella di non avere abbastanza clienti, il che si traduce in ingressi economici che consentono di mantenere in piedi tutto ciò che si è riusciti a costruire con fatica e investimenti non indifferenti.

Per questo motivo occorre sempre pensare che una parte degli investimenti deve essere rivolta appunto alla pubblicità. Solo spargendo la voce infatti, possiamo sperare di attirare le persone. Questo è valido in realtà un po’ per tutte quante le attività. Sia che hai aperto un nuovo bar, sia che hai deciso di avviare per esempio uno studio di web design. Ovviamente ognuno in base al tipo di lavoro che svolge sceglierà le migliori tecniche pubblicitarie, così da utilizzare ben il proprio budget. Vediamo alcune delle metodologie migliori.

1. Affissione di cartelloni pubblicitarie

Senza dubbio è uno dei metodi che ancora oggi funzionano di più se per esempio la tua attività si svolge solo in un negozio fisico e ti rivolgi alle persone che vivono nella stessa città o magari nello stesso quartiere. Il costo cartelloni pubblicitari ovviamente cambia in base al tipo di visibilità che otterrai, perciò ti consiglio di richiedere vari preventivi prima di procedere.

2. Volantini

Vale lo stesso discorso fatto per i cartelloni pubblicitari. I volantini sono perfetti per le attività locali per esempio. Magari hai da pubblicizzare l’apertura del tuo nuovo bar, oppure del centro estetico che hai appena aperto. Crea volantini pubblicitari professionali per raggiungere subito il tuo pubblico.

3. Creare un sito web

Un sito web oggi devono averlo un po’ tutti. Sia coloro che hanno aperto un’attività tradizionale, sia chi invece lavora online. Perché un bar o un ristorante ha bisogno del sito web? Prima di tutto perché la concorrenza è alta e creare un sito web con le informazioni del posto per esempio, dove spiega come realizza i piatti e soprattutto permette di prendere visione del menù è sicuramente un passo avanti. Le persone oggi sono abituati a fare delle ricerche online prima di acquistare o prenotare qualcosa.

4. Pubblicità su Google

 Puoi pubblicizzare i tuoi annunci su Google. Sia per posizionare meglio il tuo sito web nelle serp, sia per esempio per apparire come vera e propria pubblicità su siti affini. La tecnica è un po’ come quella dei cartelloni pubblicitari, solo che la visibilità è decisamente molto più ampia.

5. Pubblicità su Facebook/Instagram

 Lo stesso meccanismo della pubblicità su Google lo puoi utilizzare sui social network come Instagram e Facebook. Hai un ottimo controllo dei tuoi annunci e puoi dirigerli per esempio verso le persone che vivono solo in una determinata area geografica, che hanno una precisa età etc.

6. Inviare comunicati stampa

I comunicati stampa sono un’ottima strategia di diffondere la notizia che finalmente hai aperto la tua attività. Ciò che devi fare infatti è inviare un comunicato stampa ai blog di settore e parlare di ciò che fai e ciò che vendi. Ovviamente esistono delle tecniche per scrivere questi comunicati e anche per diffonderli. Vi suggerisco di affidarvi a un professionista.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]