Come creare il proprio mobile su misura con i cubi di Ikea

Come creare il proprio mobile su misura con i cubi di Ikea

Tra le tante soluzioni di arredamento proposte da Ikea, ci sono anche i cubi componibili. Grazie a questi supporti, chiunque è in grado di personalizzare come vuole la propria abitazione. Una possibilità resa tale dalla versatilità che è ormai il vero e proprio marchio di fabbrica dell’azienda svedese.
I cubi, infatti, sono in grado di essere montati, appesi e combinati in modo tale da andare a formare supporti multifunzione, vera e propria base per la creazione di un habitat del tutto unico. Vediamo qualche consiglio, ispirandoci anche alle idee per cubi Ikea su Lacasasemplice.com.

Perfetti per separare gli spazi

Tra le ultime tendenze di arredamento, l’open space è quella che sta rapidamente accrescendo il proprio numero di interessati. Eleganti e fashion, questi ambienti possono trarre grande giovamento dall’utilizzo dei cubi Ikea; che possono provvedere a segnare una separazione tra due zone che si intende mantenere distinte, magari con il semplice intento di mantenere un minimo di privacy.
In particolare montando i cubi in verticale e proponendo scaffali aperti in cui custodire libri e contenitori di vario genere di cui dovesse rendersi preziosa la presenza.

I cubi Ikea: ideali per il bagno

I cubi Ikea possono poi rivelarsi ideali per il proprio bagno. A renderli tali è in particolare l’elevato grado di versatilità che sono in grado di esibire, che si combina alla perfezione con dimensioni contenute. In tal modo anche gli spazi ridotti, come può essere non di rado un bagno, sono in grado di assicurare un buon grado di funzionalità.
Anche in questo caso i cubi Ikea possono essere montati in verticale sulla parete, diventando la base per poter appoggiare asciugamani, spazzole, phon, ricambi di biancheria e prodotti per l’igiene o la bellezza. Per rendere ancora più suggestivo l’ambiente, si può poi ricorrere a piantine o oli profumati. Con risultati di assoluto pregio.

I cubi Ikea in camera da letto

Anche la camera da letto può trarre grande giovamento dall’utilizzo dei cubi di Ikea. Qui possono rivelarsi provvidenziali soprattutto nel caso in cui essa non sia dotata di letti contenitori in cui poter inserire gli oggetti personali o accessori di vario genere.
In alcune circostanze, peraltro, può anche mancare lo spazio in grado di ospitare armadi di notevoli dimensioni o scaffalatura di vario genere. Sono proprio questi i casi in cui i cubi dell’azienda svedese sono in grado di rivelarsi preziosi, grazie alle robuste dosi di versatilità e funzionalità che sono in grado di assicurare.
Inseriti ad esempio sul fondo del letto, possono diventare una base su cui poggiare libri e molto altro, comprese radio e televisione. La cosa realmente importante è lasciar sbizzarrire la propria fantasia, senza mai dare nulla per scontato.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social