Combattere la dipendenza da cocaina con la luce e la stimolazione magnetica

Combattere la dipendenza da cocaina con la luce e la stimolazione magnetica

Come scritto dal professor, Bonci, neuropsicofarmacologo direttore scientifico del National Institute on Drug Abuse, una delle terapie rapide, efficaci e indolore da prendere in considerazione è la stimolazione magnetica. Questa terapia potrebbe in un futuro risultare davvero vincente per combattere qualsiasi tipo di dipendenza, anche quella da cocaina.

I primi a sperimentarla in Italia sono stati lo psichiatra Gallimberti a Padova, considerato tra i maggiori esperti in terapia relativa alle dipendenze e lo psicologo Terraneo, ricercatori dell’Irccs San Camillo di Venezia. Dopo le pubblicazioni su “Neuron” a cura di Hans Breiter nel 2008, si sa con precisione che la dipendenza da cocaina porta al danneggiamento della corteccia prefrontale, comportando dunque a una diminuzione sia dell’attività del sistema dei neurotrasmettitori che dello stesso volume cerebrale. Questa parte della corteccia ha un ruolo fondamentale nella gestione degli impulsi, qualsiasi essi siano, delineando comportamenti istintivi e senza freni inibitori.

L’INCREDIBILE ESPERIMENTO DELL’OPTOGENETICA E I RISULTATI SORPRENDENTI OTTENUTI

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social