Cinque idee per risparmiare a fine anno

Cinque idee per risparmiare a fine anno

Ormai hai imparato tutti i trucchi per risparmiare energia e pagare meno in bolletta, ma non ti basta! Arrivare a fine mese è sempre complicato, figuriamoci risparmiare qualcosa per fine anno, per una vacanza o per qualcosa di costoso che vorremmo comprare! Nonostante queste difficoltà, sappiamo tutti che la scelta più saggia è quella di risparmiare e no, non basta spendere meno per riuscirci. Non tutti sanno che la cosa fondamentale è pensare a come spendiamo il nostro denaro, e porsi poi alcune domande per riuscire ad avere successo e raggiungere il target, ovvero risparmiare in modo responsabile.

Ovviamente, il primo passo è quello di pensare a obiettivi di risparmio realistici: se guadagniamo mille euro al mese difficilmente riusciremo a metterne da parte 800! Una volta capito quanto più o meno riusciremo a mettere da parte è necessario tenere sotto controllo le spese e cercare di ottenere il massimo beneficio dei nostri soldi, in modo da creare abitudini di risparmio consolidate. Ecco allora qualche consiglio pratico da seguire nella vita di tutti i giorni!

  • Fai chiarezza sulla tua situazione economica e un bilancio familiare. A questo punto potresti trovare un metodo di risparmio, uno molto utilizzato è quello del 50-30-20. Come funziona? Sembra complicato ma non lo è: bisogna impiegare il 50% in quello che è necessario per vivere, come spesa, bollette, il 30% in spese superflue che ci danno gratificazione, in questo modo il restante 20% di ciò che guadagniamo entrerà a far parte dei nostri risparmi.
  • Evitiamo più il possibile debiti! Facciamo spese quando sappiamo di poter acquistare qualcosa, in modo che non avremo rate da pagare che prosciugano il nostro stipendio.
  • Pensiamo a un obiettivo di risparmio: è molto più facile mettere via dei soldi se c’è una motivazione. Può essere utile inserire questa meta da raggiungere in una finestra temporale – sempre realistica!
  • Prendi nota delle spese, è fondamentale capire dove stanno andando i nostri soldi. Puoi tenere traccia in un quaderno, dove hai la classifica mensile delle spese. In questo modo diventerai più consapevole di come sta andando la possibilità di raggiungere il tuo obiettivo. Spese come l’affitto, le rate del muto, altri debiti e rate da pagare, sono sicuramente, le spese più importanti, e le piccole spese? Bisogna anche avere una visione chiara sulle piccole spesse, perché possono essere una parte importante nelle conto del nostro bilancio di fine mese e possono offrire opportunità di risparmio o di gestione più consapevole.

Riutilizza, ricicla e ripara tutto ciò che è possibile, partendo dai vestiti per arrivare ai grandi elettrodomestici. Spesso, siamo portati a pensare che se una cosa inizia a non funzionare al 100% sia il caso di ricomprarla: in questo modo non solo spendiamo molto di più, ma consumiamo anche più risorse del nostro pianeta. Se la lavatrice o il forno dovessero avere un guasto, puoi contattare un tecnico fidato che sappia ripararla con un intervento e una spesa decisamente inferiore. Puoi andare SulSicuro per trovare professionisti certificati, in grado di risolvere ogni tipo di problema con pezzi di ricambio originali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social